sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Marche > Castelvecchio, minaccia di gettarsi dalle mura del centro storico: 65enne salvata dai Carabinieri

Castelvecchio, minaccia di gettarsi dalle mura del centro storico: 65enne salvata dai Carabinieri

aquila

CASTELVECCHIO (MONTE PORZIO – PU) – Si sarebbe aggrappata ad un palo dell’illuminazione pubblica la donna di 65 anni, che per motivi ancora in fase di accertamento, aveva deciso di togliersi la vita, minacciando di buttarsi dalle mura del centro storico, in via del Poggetto.

Segnalata la vicenda, sul posto sono intervenuti i Carabinieri del luogo, insieme ai colleghi di Fano e i sanitari del 118, che dopo una conversazione con la donna, durata circa un’ora, sono riusciti a farla desistere dal compiere quel salto nel vuoto di 25 metri davanti a decine di persone, familiari e conoscenti.

Stando ad una prima ricostruzione delle dinamiche dell’accaduto, i militari dell’arma avrebbero afferrato la donna per le gambe, mettendola in salvo.

Poi la 65enne è stata trasportata all’ospedale civile di Fano, per essere curata.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net