domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Abruzzo > Igiene e sanità pubblica, Marsilio firma l’ordinanza: no alle visite dei familiari nelle Rsa e Case di Cura

Igiene e sanità pubblica, Marsilio firma l’ordinanza: no alle visite dei familiari nelle Rsa e Case di Cura

sanità

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato l’ordinanza n.91 in materia di igiene e sanità pubblica nei confronti delle strutture eroganti prestazioni sanitarie e/o socio sanitarie.

L’ordinanza dispone:
1) il divieto di accesso di familiari e conoscenti alle strutture residenziali socio-sanitarie e socio assistenziali pubbliche, private e convenzionate operanti nella Regione Abruzzo;

2) di disporre che le visite di familiari e conoscenti possono essere autorizzate in casi eccezionali (ad esempio situazioni di fine vita) dalla Direzione della struttura, previa appropriata valutazione del
rapporto rischi/benefici; – le persone autorizzate dovranno comunque essere in numero limitato e osservare tutte le precauzioni raccomandate per la prevenzione della trasmissione dell’infezione da SARS-CoV-2; – nel caso di accesso alla struttura, è comunque assolutamente necessario impedire l’accesso a persone che presentino sintomi di infezione respiratoria acuta, anche di lieve entità, o che abbiano avuto un contatto stretto con casi di COVID-19 sospetti o confermati negli ultimi 14
giorni;

3) di promuovere da parte delle strutture di cui al punto1) relazioni a distanza tra ospiti e familiari mediante sistemi di video chiamata o di comunicazione a distanza con frequenza almeno bisettimanale.

ordinanza_n 91_rev_Caracciolo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net