martedì, Novembre 24, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film horror stasera in TV: “PPZ – Pride + Prejudice + Zombies” sabato 24 ottobre 2020

Il film horror stasera in TV: “PPZ – Pride + Prejudice + Zombies” sabato 24 ottobre 2020

film Pride and Prejudice and Zombies

Il film horror stasera in TV: “PPZ – Pride + Prejudice + Zombies” sabato 24 ottobre 2020 alle 21.10 su Italia 2 (Canale 66)

OEPEZ.png

PPZ – Pride + Prejudice + Zombies (Pride and Prejudice and Zombies) è un film del 2016 scritto e diretto da Burr Steers con Lily JamesSam RileyJack Huston e Bella Heathcote.

La pellicola è l’adattamento cinematografico del romanzo del 2009 Orgoglio e pregiudizio e zombie, scritto da Seth Grahame-Smith, a sua volta ispirato al classico del 1813 Orgoglio e pregiudizio, scritto da Jane Austen.

Nell’Inghilterra dell’800, invasa dai morti viventi, le cinque sorelle Bennet (Elizabeth, Jane, Kitty, Lydia e Mary) sono state cresciute imparando a usare le armi e varie arti marziali per sapere difendersi dagli zombi. Ad un ballo le sorelle Bennet incontrano il nobile Charles Bingley e il colonnello Fitzwilliam Darcy, esperto ammazza zombi. Bingley si innamora subito di Jane, la quale lo ricambia. Dopo averla vista combattere contro gli zombi quando questi irrompono alla festa, Darcy rimane colpito da Elizabeth.

I Bennet sono visitati dal prepotente Parson Collins, il quale chiede la mano a Elizabeth ma afferma che se si sposeranno, dovrà rinunciare alla sua vita da guerriera, che lei rifiuta di fare. Elizabeth incontra un affascinante soldato di nome Wickham e si organizza per incontrarlo a un altro ballo. Viaggia con lui in una chiesa piena di zombi che si nutrono di cervelli di maiale al posto di cervelli umani, mantenendo il loro comportamento relativamente umano. Wickham crede che con questi nuovi zombi civilizzati, i viventi possano coesistere con loro. Elizabeth scopre che Darcy convinse i Bingley a partire per tenere Bingley lontano da Jane. Quando Darcy si propone a Elizabeth, lei esprime sdegno per le sue azioni e lo combatte.

Darcy in seguito scrive a Elizabeth una lettera per scusarsi. Ribadisce che ha separato Jane da Bingley per paura che Jane lo volesse sposare solo per la sua ricchezza. Espone anche la vera natura di Wickham, che erano amici d’infanzia ma Wickham potrebbe aver ucciso il padre di Darcy, sperperato la sua eredità e cercato di ottenere ulteriori soldi dalla proprietà di Darcy; quando ciò fallì, Wickham tentò di fuggire con la sorella minore di Darcy, per la sua ricchezza. Elizabeth scopre che Wickham ha preso Lydia e Londra è stata invasa dagli zombi. Darcy salva Lydia e scopre che Wickham sta usando gli zombi civilizzati per creare un’armata di morti viventi, i quali hanno invaso Londra basandosi sulla pianificazione di Wickham. Elizabeth lo ferma nutrendo gli zombi col cervello umano, il che li rende selvaggi. Durante la lotta Darcy infilza Wickham al petto, rivelando che egli è uno zombi ed è rimasto civilizzato mangiando i cervelli di maiale.

Elizabeth riesce a salvare Darcy da Wickham e attraversano il ponte sopra il canale prima che l’esercito lo faccia esplodere per impedire agli zombi di raggiungere la città. Darcy rimane ferito dalla deflagrazione e Elizabeth, temendo che muoia, ammette in lacrime di ricambiare l’amore. Dopo la guarigione di Darcy, lui e Elizabeth si sposano, come fanno Jane e Bingley. Improvvisamente la cerimonia viene interrotta dall’arrivo di Wickham, a cavallo insieme ai Cavalieri dell’Apocalisse, che carica la sua orda di zombi contro i viventi.

Regia di Burr Steers

Con: Lily JamesSam RileyJack Huston e Bella Heathcote

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *