mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Mondo > Le aziende tedesche alzano la guardia contro le acquisizioni da parte di società cinesi

Le aziende tedesche alzano la guardia contro le acquisizioni da parte di società cinesi

le aziende

Le conseguenze economiche della pandemia da Coronavirus stanno mettendo in grande difficoltà molte aziende anche in Germania. E cresce la preoccupazione che la Cina stia sfruttando la situazione per rilevare a buon mercato le società europee

La Federal Association of Medium-Sized Enterprises ha messo in guardia contro i cosiddetti “cacciatori di occasioni” provenienti dalla Cina durante l’emergenza Coronavirus. Il presidente Mario Ohoven ha infatti chiesto una moratoria temporanea per l’acquisizione da parte dell’Unione europea.

“A causa dell’emergenza sanitaria, gran parte delle medie imprese tedesche, soprattutto di medie dimensioni, rischiano di fallire. Dobbiamo quindi impedire l’acquisizione di società in difficoltà da parte di investitori interessati solo a realizzare profitti rapidi”, ha dichiarato all’agenzia di stampa tedesca.

E ha aggiunto: “Il governo federale deve agire immediatamente. Per proteggere le aziende di medie dimensioni ed i loro dipendenti dalla vendita, in particolare ai cacciatori di affari cinesi, è urgentemente necessaria una moratoria temporanea per l’acquisizione da parte dell’Unione europea”.

“Finché la Cina non accetterà la concorrenza su un piano di parità con gli stessi diritti e obblighi per tutte le parti coinvolte, l’Europa non dovrebbe più agire come una “tigre sdentata”, ha detto Ohoven.

Fonte: https://www.weser-kurier.de/deutschland-welt/deutschland-welt-wirtschaft_artikel,-mittelstand-warnt-vor-uebernahmen-durch-chinesische-firmen-_arid,1914559.html

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net