martedì, Novembre 24, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film horror stasera in TV: “Backcountry” mercoledì 28 ottobre 2020

Il film horror stasera in TV: “Backcountry” mercoledì 28 ottobre 2020

film Backcountry

Il film horror stasera in TV: “Backcountry” mercoledì 28 ottobre 2020 alle 21:30 su Spike (Canale 49)

Backcountry Poster.jpg

Backcountry è un film canadese  horror del 2014, scritto e diretto da Adam MacDonald . con Missy Peregrym, Jeff Roop, Eric Balfour e Nicholas Campbell. È vagamente basato sulla storia vera di un orso mangiatore di uomini affamato e dei trentenni Mark Jordan e Jacqueline Perry, nell’entroterra del Missinaibi Lake Provincial Park, a nord di Chapleau , Ontario nel 2005, eventi per i quali Mark in seguito ha ricevuto il premio Star of Courage dal Governatore Generale Michaëlle Jean . [2] [3] [4] L’uscita nelle sale era prevista per il 14 agosto 2015. [5]

Alex ( Jeff Roop ) si prepara a portare la sua ragazza Jen ( Missy Peregrym ) in campeggio per il fine settimana. Quando arrivano, un ranger del parco dice loro che il sentiero che Alex voleva prendere è chiuso e suggerisce di fare un’escursione altrove; Alex rifiuta una mappa, fiducioso di conoscere bene il parco. Dopo una gita in canoa lungo il fiume, Alex si ferisce a un piede.

Cala la notte e si accampano. Durante la cena, incontrano una guida turistica chiamata Brad ( Eric Balfour ) che flirta con Jen, il che irrita Alex. Brad implica che sarebbe più adatto a portare Jen a fare un’escursione. Sebbene Alex e Jen inizialmente avessero programmato di non fare escursioni lontano, la mattina dopo Alex decide di andare fuori pista, più in profondità nel parco dove Alex ricorda che c’è un lago con una cascata. Lungo la strada, vede l’impronta di una zampa di orso ma non lo dice a Jen. La coppia scopre anche un cervo sbranato e mezzo divorato.

Quando finalmente arrivano dove Alex crede che il lago sia, scoprono che non lo è e si rende conto di essersi perso. Jen cerca il suo cellulare ma Alex rivela di averlo tolto dallo zaino e di averlo messo in macchina, preoccupato che potesse distrarla. Ammette anche che la sua conoscenza della zona è meno impressionante di quanto inizialmente affermato; non ha camminato nella zona dai tempi del liceo. Jen si scaglia contro di lui, rivelando che non ha mai voluto partecipare al viaggio. Alex rivela che la stava portando al lago per fare una proposta.

Si accampano e Jen si scusa, poi i due si prendono cura del piede insanguinato ferito di Alex, che inconsapevolmente ha attirato i predatori. Durante la notte, mentre i due dormono, un orso si avvicina al campo e annusa la tenda. Più tardi quella mattina scoprono che tutto il loro cibo è stato mangiato. Mentre continuano l’escursione, si imbattono in un letto di orsi, rendendosi conto di essere in un territorio pericoloso e decidono di camminare il più lontano possibile prima che faccia buio. La mattina dopo, Alex si sveglia per vedere l’orso a pochi metri dalla tenda e avvicinarsi. L’orso artiglia attraverso la tenda e artiglia Jen sul braccio. Anche Alex, cercando di proteggerla, viene attaccata. Jen respinge brevemente l’orso con spray per orsi, ma ritorna e trascina Alex fuori dalla tenda e inizia a mangiarlo vivo. Jen fugge.

Ora senza cibo o riparo, Jen dorme su un albero e si sveglia al suono di un elicottero sopra di loro, ma non riesce ad attirare la sua attenzione. Inseguita di nuovo dall’orso, Jen riesce a scappare scendendo dalla cascata, ma scivola e si rompe la caviglia. Usando una stecca improvvisata, di notte zoppica attraverso il parco usando il suo bagliore stradale come guida. Dopo essere crollata contro un albero, sofferente per le sue ferite, si sveglia e vede un cervo al pascolo davanti a lei, motivandola a continuare.

Miracolosamente, Jen torna alla loro canoa. Remando verso il lodge, crolla sulla spiaggia in vista di Brad, che si sta preparando per condurre un tour, e lui corre ad aiutarla.

Regia di Adam MacDonald

Con: Missy Peregrym, Jeff Roop, Eric Balfour e Nicholas Campbell

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *