domenica, Novembre 28, 2021
Home > Marche > Urbino, arrestata componente della “banda del Rolex”: avance sessuali e rapine

Urbino, arrestata componente della “banda del Rolex”: avance sessuali e rapine

gaeta

URBINO – Avvicinavano persone fragili con varie scuse, cercando di entrare in confidenza, per poi malmenarle e sottrarre loro oggetti preziosi, tra cui orologi di grande valore. Da qui la denominazione di “Banda del Rolex“. La sua azione, presente in tutta Italia, è stata rrilevata, nelle Marche, per la maggior parte nella zona del Montefeltro.

Ma ai componenti del gruppo sono arrivati i carabinieri di Urbino, che hanno effettuato un arresto. In manette una 24enne dell’Est Europa. In particolare, a far scattare le indagini sarebbe stata la denuncia di un 63enne, avvicinato da due donne che gli avrebbero poi fatto avances sessuali per poi, dopo il suo rifiuto, immobilizzarlo e colpirlo, facendolo cadere a terra. Così l’uomo è stato derubato del Rolex e di 1.500 euro. Le donne si erano poi dileguate nel nulla dopo essere salite sull’auto di un complice.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net