martedì, Ottobre 26, 2021
Home > Lazio > Fiumicino, aggredito un uomo di 41 anni dopo aver tamponato un’auto in sosta

Fiumicino, aggredito un uomo di 41 anni dopo aver tamponato un’auto in sosta

grottammare

FIUMICINO – Erano circa le 16:30 di venerdì quando, ad Isola Sacra, un uomo di 41 anni, per cause ancora in corso di accertamento avrebbe tamponato con la sua auto un’altra vettura che si trovava parcheggiata in via Tago, nei pressi dell’abitazione del 41enne.

Pochi secondi dopo l’impatto, l’uomo sarebbe sceso dalla sua automobile per verificare i danni, quando ad un tratto sarebbe stato aggredito da una persona, che non è stata ancora identificata. Durante la colluttazione, il 41enne sarebbe caduto a terra, sbattendo violentemente la testa.

Segnalata l’aggressione, sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della Stazione di Fiumicino insieme al Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia e i sanitari del 118, che viste le condizioni dell’uomo privo di coscienza, hanno avvertito immediatamente l’eliambulanza, per trasportarlo all’ospedale San Camillo di Roma, dove attualmente è ricoverato in prognosi riservata.

Intanto, i militari dell’arma, dopo aver raccolto le informazioni necessarie della vicenda, stanno svolgendo le indagini per trovare l’aggressore, che dopo aver agito, avrebbe fatto perdere le proprie tracce.

Amareggiato per questa spiacevole notizia, il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, sulla sua pagina Facebook scrive:

“Quello che è accaduto a Isola sacra è molto grave. Non è la prima volta che a Fiumicino capitano episodi di questo genere. Il fenomeno va immediatamente circoscritto. E’ urgente dare una risposta immediata in termini di sicurezza: ringrazio le Forze dell’ordine che ogni giorno presidiano il nostro vasto territorio, ma serve rafforzarle perché si stronchino sul nascere fenomeni che potrebbe presto degenerare”.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net