sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Italia > Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti dell’8 novembre 2020: il caso Calabria

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti dell’8 novembre 2020: il caso Calabria

Non è l’Arena anticipazioni del 21 marzo

Nel corso della settima puntata di questa nuova stagione di Non è l’Arena, in onda questa sera a partire dalle 20.30 su La7, Massimo Giletti affronterà, come sempre, i temi più scottanti dell’ attualità politica e sociale. Mentre l’onda dei contagi corre in tutto il Paese, scoppia il caso Calabria.

Massimo Giletti intervisterà l’ex commissario ad acta alla sanità calabrese, Saverio Cotticelli

In studio l’ex commissario ad acta della sanità calabrese, Saverio Cotticelli.

La sanità in Calabria risulta commissariata da più di 10 anni, con un buco nel bilancio di circa 160 milioni di euro. Durante il governo”Conte 1″ la ministra Giulia Grillo aveva designato ad assumere il ruolo di commissario ad acta Saverio Cotticelli, generale dell’Arma in pensione. Dopo le polemiche scaturite dalle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Cotticelli nel corso di una intervista, il premier ha deciso di rimuoverlo e sostituirlo.

L’ex commissario ad acta si è però dimesso, precedendo di fatto la decisione del presidente del Consiglio. Rispondendo a un’intervista della trasmissione “Titolo V” di Rai Tre, Cotticelli aveva affermato di non essere lui il responsabile della gestione sanitaria per la Regione, venendo subito smentito.

Per sostituirlo è stato scelto Giuseppe Zuccatelli, 76 anni, commissario straordinario del policlinico universitario di Catanzaro. E’ stato presidente dell’Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi regionali. Ma Zuccatelli non sarà immediatamente nel pieno delle proprie funzioni. “Sono risultato positivo – ha dichiarato all’Ansa – e sto finendo la quarantena, ci sentiamo nei prossimi giorni”.

Ospiti in studio: Matteo Bassetti, Pierpaolo Sileri, Alessandro Cecchi Paone, Myrta Merlino, Luigi De Magistris, Claudia Terzi, Luca Telese, Saverio Cotticelli, Giulio Gambino e Luigi Cavanna.

Covid-19 ed emergenza economica: le manifestazioni di protesta

Massimo Giletti tornerà sul tema dell’emergenza economica che sta seguendo a quella sanitaria. In Italia è protesta contro le norme anti-Covid stabilite dal governo Conte. In alcuni casi si sono verificati scenari da vera e propria guerriglia urbana, ma, nelle piazze, in ogni caso, non c’erano solo i violenti. C’era, anche e soprattutto, chi non riesce ad arrivare alla fine del mese e chi ha difficoltà a far sopravvivere le proprie attività. Ospiti in studio: Nunzia De Girolamo, Massimo Castaldo, Giorgio Locatelli, Guido Crosetto, Pasquale Naccari e Lylli Fazio.

La scomparsa di Gigi Proietti e di Stefano D’Orazio

Due grandi personaggi ci hanno lasciati a distanza i pochi giorni l’uno dall’altro: Gigi Proietti e Stefano D’Orazio.

“Incontrare – scrive Giletti sulla propria pagina Facebook – lungo la mia strada una persona, non un personaggio, come Gigi, è stato un privilegio, perché aveva la capacità di farti immediatamente entrare nel suo mondo, nella sua vita, senza farti pesare la sua grandezza. Ciao, Maestro”. E di Stefano D’orazio scrive: “Indimenticabile il tuo sorriso nelle notti di Telethon…”.

Anche questa sera, quindi una puntata da non perdere. Appuntamento alle 20.30 su La7.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net