sabato, Aprile 17, 2021
Home > Marche > San Benedetto, Baiocchi e Falco: “E dicono che manca il personale…”

San Benedetto, Baiocchi e Falco: “E dicono che manca il personale…”

san benedetto

San Benedetto, Baiocchi e Falco: “E dicono che manca il personale…”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo dal Comitato “Salviamo il Madonna del Soccorso” e pubblichiamo: “Ci giunge notizia di un fatto che va oltre l’assurdo perché, se confermato, rappresenterebbe l’esempio più aberrante della totale disorganizzazione operativa e gestionale di questa martoriata AV5.

Ci riferiscono che un operatore sanitario, risultato positivo al Covid, poiché dopo la quarantena si è fortunatamente negativizzato, abbia ricevuto dal suo medico di base l’assenso a tornare in servizio. L’operatore telefonava all’Azienda, la quale gli faceva sapere che, per rientrare in servizio, era necessario avere il nulla osta di un altro servizio territoriale a ciò preposto. Ma che, essendo questo servizio oberato di lavoro, non avrebbe avuto una sollecita risposta. Il dipendente chiedeva allora come comportarsi.

Gli sarebbe stato allora suggerito, incredibilmente, di prendersi qualche altro giorno di malattia! Possibile? Dunque, siccome ci risulterebbe che di casi similari non ce ne siano pochi, vorrebbe dire lasciare a casa senza motivo persone sane, quando si lamenta di continuo una drammatica carenza di personale!

Continuiamo quindi con forza ad invocare una maggiore attenzione per le sorti di questo territorio, lasciato in balia di soggetti le cui decisioni hanno causato l’attuale situazione di totale disorganizzazione, a discapito di efficienza e razionalità”.

                                        Presidente Comitato dott. Nicola Baiocchi

Cons. Rosaria Falco

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *