mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Abruzzo > Salvi i 156 posti di lavoro del call center di L’Aquila

Salvi i 156 posti di lavoro del call center di L’Aquila

salvi

Salvi i 156 posti di lavoro del call center di L’Aquila


L’AQUILA – Salvi i 156 posti di lavoro del call center de L’Aquila. Ad annunciarlo l’Assessore Regionale al Lavoro Pietro Quaresimale.”È stato siglato l’accordo tra i rappresentanti dei sindacati la CCNord e la Wind3 che risolve una vertenza occupazione difficile che rischiava di degenerare in un licenziamento collettivo”.
“Un accordo che è stato possibile raggiungere  – spiega Quaresimale – grazie all’impegno delle parti in causa e grazie all’opera di mediazione quotidiana della Regione Abruzzo e dell’Assessorato”.
“Nel dettaglio – continua l’Assessore Regionale al Lavoro – CCNord, società committente di #Wind3, si è impegnata a riassumere nell’arco dei prossimi 8 mesi tutto il personale a rischio. I lavoratori verranno riassorbiti a gruppi di 20, dopo un periodo di formazione”.
“Si tratta davvero di un ottimo risultato – conclude Quaresimale – che consentirà ai lavoratori e alle loro famiglie di vivere in modo più sereno il periodo natalizio ed eviterà di disperdere un patrimonio così importante di professionalità in un territorio che vive più di altri gli effetti della crisi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net