martedì, Ottobre 26, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film storico stasera in TV: “Sissi – La giovane imperatrice” mercoledì 30 dicembre 2020

Il film storico stasera in TV: “Sissi – La giovane imperatrice” mercoledì 30 dicembre 2020

sissi giovane

Il film storico stasera in TV: “Sissi – La giovane imperatrice” mercoledì 30 dicembre 2020 alle 21:10 su Rai Movie

Sissi la giovane imperatrice.jpg

Sissi – La giovane imperatrice (Sissi – Die junge Kaiserin) è un film del 1956 diretto da Ernst Marischka con protagonisti Romy SchneiderKarlheinz BöhmMagda SchneiderGustav KnuthVilma Degischer e Josef Meinrad, secondo di una trilogia di pellicole romantiche sulla vita dell’imperatrice austriaca Elisabetta di Baviera. L’imperatrice Sissi si adatta difficilmente e lentamente alla vita di corte della monarchia asburgica, improntata alla più rigida etichetta spagnola. I contrasti maggiori sono con la suocera-zia. L’arciduchessa Sofia, infatti, interviene spesso negli affari della coppia, considerando i novelli sposi troppo giovani e inesperti per mandare avanti una famiglia come si deve, soprattutto se si tratta di una famiglia imperiale. La nascita della prima figlia di Sissi provoca un momento di forte rottura. Sofia, infatti, sottrae la bambina alla madre, ordinando che sia alloggiata in un’ala lontana del palazzo, ed affidandola alle cure delle governanti. Sissi è addolorata e offesa, ma rimane completamente delusa quando il marito non l’appoggia contro la suocera, anzi ne accetta le argomentazioni secondo le quali Sissi non è all’altezza di provvedere all’educazione della piccola arciduchessa. Sissi fugge quindi dal palazzo, e torna dalla sua famiglia in Baviera. Sua madre, quando capisce quello che ha fatto, si schiera dalla sua parte: è il padre, per una volta, che la rimprovera, anche se bonariamente, invitandola a tornare ai suoi doveri di moglie, madre e imperatrice. Durante la visita ai genitori, Sissi ritrova la gioia di vivere e riabbraccia le sorelle ed i fratelli. Alla fine Francesco Giuseppe la raggiunge, si scusa, e le promette che riavrà sua figlia. La pacificazione permette il ritorno dell’imperatrice al palazzo. Oltre ai problemi personali, però, ci sono i problemi politici, dato che l’imperatore, contro le decisioni della madre e del governo, annuncia un’amnistia verso l’Ungheria, allora una semplice provincia dell’Impero austriaco, togliendo lo stato di assedio: ciò avvicinerà molto i due paesi, sia grazie al conte Andrássy, sia grazie alla stessa Sissi, che si era adoperata appassionatamente per il riconoscimento della dignità di Regno autonomo all’Ungheria. Da allora l’Impero d’Austria verrà chiamato Impero austro-ungarico, formato da due regni distinti che hanno un re ed una regina in comune. Alla fine del film si assiste al solenne e toccante momento dell’incoronazione a re e regina di Ungheria dei due sovrani austriaci.

Regia di Ernst Marischka

Con: Romy SchneiderKarlheinz BöhmMagda Schneider, Gustav KnuthVilma Degischer e Josef Meinrad.

Fonte: WIKIPEDIA