martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film d’autore dopo pranzo in TV: “Misterioso omicidio a Manatthan” domenica 3 gennaio 2021

Il film d’autore dopo pranzo in TV: “Misterioso omicidio a Manatthan” domenica 3 gennaio 2021

manhattan

Il film d’autore dopo pranzo in TV: “Misterioso omicidio a Manatthan” domenica 3 gennaio 2021 alle 15 su La 7

Misomiamana.png

Misterioso omicidio a Manhattan (Manhattan Murder Mystery) è un film del 1993 scritto, diretto ed interpretato da Woody Allen con Diane Keaton.

Il film è un giallo classico, ma elegantemente improntato alla commedia, grazie al caustico ma garbato umorismo di Allen, e ricco di citazioni cinefile.

La pellicola segna un ritorno al comico puro per il regista newyorkese, sullo stile meditato e personale di Broadway Danny Rose (1984); il ritorno alle “origini” è segnato anche dalla presenza di Diane Keaton, partner sullo schermo, e dello sceneggiatore Marshall Brickman, con il quale Allen ha firmato alcuni dei suoi lavori più celebri, tra i quali Io e Annie (1977) e Manhattan (1979), ultimi due film con la Keaton prima della fine della loro relazione (fatta eccezione per l’apparizione dell’attrice nel finale di Radio Days1987).

Il film può essere considerato una sorta di sequel non dichiarato del precedente Io e Annie per vari motivi: il soggetto di Misterioso omicidio a Manhattan faceva parte del soggetto iniziale scritto da Allen e Brickman per Io e Annie (successivamente venne tagliato)[1]; dopo molti anni lo stesso Brickman è tornato a collaborare con Allen nella stesura della sceneggiatura definitiva; Allen ha scritturato per la parte femminile la stessa Keaton.

L’agente editoriale Larry Lipton e sua moglie Carol fanno casuale conoscenza in ascensore con i loro vicini di appartamento, Paul e Lillian House, una benestante coppia di mezza età, senza figli. La sera successiva, rientrando nel loro appartamento, i Lipton scoprono che Lillian House è appena deceduta in casa, apparentemente colpita da un infarto.

Nei giorni seguenti Carol, ripensando a diversi particolari notati durante la serata dagli House e nella successiva visita di condoglianze al vedovo, e notando un atteggiamento troppo sereno da parte di Paul House malgrado il recente lutto, inizia a sospettare che l’improvviso decesso della donna non sia da ricondursi a cause naturali, ma che il marito possa essere colpevole di uxoricidio.

Carol inizia a indagare per conto suo sulla misteriosa faccenda, seguendo i movimenti di Paul House e riuscendo addirittura a introdursi nel suo appartamento alla ricerca di prove, sostenuta dall’entusiasmo dell’amico scrittore Ted. Malgrado l’iniziale scetticismo del marito, Carol riesce a poco a poco a coinvolgere anche il riluttante Larry, che a sua volta trascina nell’indagine una sua cliente, la sagace scrittrice Marcia Fox.

Dopo diversi appostamenti e avventurosi pedinamenti, i quattro amici risolveranno il mistero.

Regia di Woody Allen

Con: Woody Allen e Diane Keaton

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *