martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Viaggio nella Grande Bellezza” del 5 gennaio alle 21.20 su Canale 5: Venezia protagonista

Anticipazioni per “Viaggio nella Grande Bellezza” del 5 gennaio alle 21.20 su Canale 5: Venezia protagonista

grande bellezza

Anticipazioni per “Viaggio nella Grande Bellezza” del 5 gennaio alle 21.20 su Canale 5: Venezia protagonista 

Viaggio nella Grande Bellezza': anticipazioni, puntate e curiosità del  programma con Cesare Bocci

Martedì 5 gennaio 2021, in prima serata, nuovo appuntamento con «Viaggio nella Grande Bellezza», il doc-evento di Canale 5 con Cesare Bocci in veste di guida d’eccezione.

Protagonista nella seconda puntata di «Viaggio nella Grande Bellezza»: Venezia. Venezia vista dalla prospettiva dei suoi canali, dall’alto delle riprese dei droni, dall’interno dei suoi palazzi più ricchi. Di giorno e nel silenzio notturno dei cortili, delle calli, delle piazze. Bocci parte da Palazzo Ducale, con la straordinaria vicenda dei Dogi e della millenaria Repubblica e con le opere di uno dei suoi artisti più geniali, Tintoretto. Poi racconta le storie e le curiosità delle residenze patrizie, delle gondole, dei caffè storici, dei suoi musei antichi e moderni, come il Guggenheim. Simbolo di Venezia è Giacomo Casanova e perciò se ne ricostruisce la storia e le avventure. Venezia meravigliosa, ma fragile: i grandi incendi, come quelli del Teatro della Fenice, e gli episodi più drammatici dell’acqua alta, l’hanno messa a dura prova, senza però mai piegarla del tutto.

«Viaggio nella Grande Bellezza» conferma quindi l’esperienza visiva ideale per il pubblico dell’ammiraglia Mediaset, costruita con droni e tecniche di ripresa di ultima generazione, che regalano punti di osservazione unici e privilegiati e svelano scorci di stupefacente grazia. La regia di Burchielli garantisce massima qualità audio e video, assenza di artifici, ritmo e linguaggio che evitano gli schemi della documentaristica tradizionale. 

Il programma, volutamente registrato, non ha studio. Viene girato on field, normalmente con tre camere in alta definizione, oltre a droni e apparecchiature speciali. Le riprese sono realizzate in una decina di giornate, preferibilmente consecutive. E molte riprese vengono effettuate in notturna. Quando necessario, «Viaggio nella Grande Bellezza» fa uso di brevi spezzoni di materiale di repertorio o documentaristica di alta qualità. Il montato finale ha una durata complessiva di 120’ circa, a fronte di oltre 100 ore di girato per ogni puntata.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *