domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Lazio > Roma, inseguimento e spari sulla Tiburtina: 34enne non si ferma all’alt della Polizia

Roma, inseguimento e spari sulla Tiburtina: 34enne non si ferma all’alt della Polizia

tira il coltello

Roma, inseguimento e spari sulla Tiburtina: 34enne non si ferma all’alt della Polizia

ROMA – Una notte di fuoco per due agenti di Polizia del Commissariato di Tivoli, che intorno all’1:30 di oggi, hanno tentato di fermare un uomo di 34 anni, che nonostante il coprifuoco, stava percorrendo via di Marco Simone, a bordo della sua auto, una Mini Cooper.

Stando alle dinamiche dell’accaduto, una volta intercettata la vettura, i poliziotti hanno deciso di fermare il conducente, che invece di rispettare l’alt, ha preferito ingranare la marcia e darsi alla fuga.

Di fronte a quella scena, i due agenti di Polizia, a tutta velocità hanno inseguito il 34enne, che nel frattempo stava tentando di seminare la volante fra le strade della frazione del Comune della provincia nord est della Capitale.

Una volta arrivati sulla Tiburtina, i poliziotti hanno cercato di intimidire l’uomo sparando due colpi di pistola, ma questo ha continuato la sua corsa in direzione Tivoli, nonostante fosse seguito da una seconda pattuglia del Commissariato di San Basilio.

La folle corsa del 34enne è terminata con un incidente stradale sulla rotatoria del Centro Agroalimentare di via della Tenuta del Cavaliere.

In base alle informazioni, il fuggitivo si sarebbe schiantato con una delle due volanti.

Segnalato il sinistro, sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato l’uomo presso all’ospedale san Giovanni Evangelista di Tivoli, dove sono stati sottoposti alle cure anche i due poliziotti rimasti feriti nell’impatto.

In questo momento, il 34enne, che a seguito della vicenda è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria, si trova all’interno del nosocomio, piatonato dalla Polizia.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net