martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Lazio > Roma, inseguimento e spari sulla Tiburtina: 34enne non si ferma all’alt della Polizia

Roma, inseguimento e spari sulla Tiburtina: 34enne non si ferma all’alt della Polizia

ASCOLI PICENO

ROMA- Una notte di fuoco per due agenti di Polizia del Commissariato di Tivoli, che intorno all’1:30 di oggi, hanno tentato di fermare un uomo di 34 anni, che nonostante il coprifuoco, stava percorrendo via di Marco Simone, a bordo della sua auto, una Mini Cooper.

Stando alle dinamiche dell’accaduto, una volta intercettata la vettura, i poliziotti hanno deciso di fermare il conducente, che invece di rispettare l’alt, ha preferito ingranare la marcia e darsi alla fuga.

Di fronte a quella scena, i due agenti di Polizia, a tutta velocità hanno inseguito il 34enne, che nel frattempo stava tentando di seminare la volante fra le strade della frazione del Comune della provincia nord est della Capitale.

Una volta arrivati sulla Tiburtina, i poliziotti hanno cercato di intimidire l’uomo sparando due colpi di pistola, ma questo ha continuato la sua corsa in direzione Tivoli, nonostante fosse seguito da una seconda pattuglia del Commissariato di San Basilio.

La folle corsa del 34enne è terminata con un incidente stradale sulla rotatoria del Centro Agroalimentare di via della Tenuta del Cavaliere.

In base alle informazioni, il fuggitivo si sarebbe schiantato con una delle due volanti.

Segnalato il sinistro, sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato l’uomo presso all’ospedale san Giovanni Evangelista di Tivoli, dove sono stati sottoposti alle cure anche i due poliziotti rimasti feriti nell’impatto.

In questo momento, il 34enne, che a seguito della vicenda è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria, si trova all’interno del nosocomio, piatonato dalla Polizia.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *