giovedì, Marzo 4, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “O anche no” del 24 gennaio alle 9.20 su Rai 2: ospite Don Andrea Bonsignori

Anticipazioni per “O anche no” del 24 gennaio alle 9.20 su Rai 2: ospite Don Andrea Bonsignori

o anche no
Anticipazioni per “O anche no” del 24 gennaio alle 9.20 su Rai 2: ospite Don Andrea Bonsignori, direttore del Cottolengo (none) Su Rai2 con Rai per il Sociale  all’insegna della solidarietà e dell’inclusione 
Domenica 24 gennaio nuova puntata di “O anche no”, il programma che si occupa di inclusione e solidarietà realizzato per Rai Per il Sociale e in onda su Rai2 alle 9.20 circa. Ospite di Paola Severini Melograni sarà Don Andrea, prete pedagogista che dirige da oltre 10 anni la scuola del Cottolengo di Torino e che,  assieme alla cooperativa Chicco Cotto, avvia i ragazzi con disabilità al mondo del lavoro. La storia di questa esperienza è raccontata anche nel suo libro “Il coraggio di essere uguali”. Si parlerà poi di sport e lavoro con Camilla Feroci e Giacomo Cannucciari, due giovani sportivi con sindrome di down: lei è campionessa del mondo di nuoto sincronizzato e fresca vincitrice di 3 medaglie d’oro conquistate alla rassegna iridata della Dsiso (Down Syndrome International Swimming Organization) nel singolo, nel duo e nella squadra. Lui, dopo aver studiato all’alberghiero, è responsabile della cucina della rinomata Locanda dei Girasoli a Roma. E a proposito di cucina, per il consueto appuntamento con il cooking show, la troupe di “O anche no” sarà stavolta in un Istituto Alberghiero di Anzio. E poi, ancora,  “i disegni di Disegni”, le notizie di Rebecca Zoe De Luca, le magie di Andrea Paris il “prestigiattore” con i suoi maghi in erba. E, come di consueto, le canzoni della sbrock band, i “Ladri di Carrozzelle”. Tutte le puntate e le stagioni precedenti di “O anche no” sono visibili anche  su Raiplay.: https://www.raiplay.it/programmi/oancheno
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *