martedì, Marzo 2, 2021
Home > Marche > Ricetta del giorno: teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Ricetta del giorno: teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Ricetta del giorno: teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

 

La teglia di pasta con carciofi, patate e piselli è un gustosissimo piatto unico da cuocere al forno; se infornata al mattino, è un’ ottima vivanda da portarsi dietro durante la classica scampagnata o una gita. La teglia di pasta è, oltretutto, piuttosto leggera e adatta alle persone vegetariane o a tutti coloro che non amano la carne di agnello o di capretto.

Ingredienti per 8 persone:

Penne Rigate 200 g
Carciofi già puliti 300 g
Patate 450 g
Pisellini 300 g
Uova 3
Parmigiano reggiano 80 g
Pecorino romano 80 g
Pangrattato 30 g
Cipolle bianche 60 g
Pane raffermo solo la mollica 50 g
Olio extravergine d’oliva40 g
Burro 30 g
Prezzemolo tritato 10 g
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Preparazione

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Per preparare una teglia di pasta, carciofi, patate e piselli iniziate dalla pulizia dei carciofi. Privateli delle foglie esterne più coriacee (1), fino ad arrivare a quelle tenere; tagliate via le estremità delle foglie rimaste (2) e scavate al centro del carciofo per eliminare la barba. Quindi, poneteli in una miscela di acqua e limone molto fredda per non farli annerire (3).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Tagliate i carciofi, in 4 e da ogni spicchio ricavatene 4 listarelle (4). In un tegame preparate un soffritto con la cipolla tritata finemente e un filo d’olio, quindi una volta che la cipolla sarà appassita aggiungete anche i carciofi (5). Lasciateli rosolare per circa 5 minuti, salandoli e pepandoli, e aggiungete anche un mestolo di acqua di cottura della pasta (6).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Nel frattempo sbucciate, lavate e tagliate le patate a cubetti , dello spessore di circa mezzo cm (7). Aggiungete i piselli sgranati nel tegame dei carciofi (8), lasciate insaporire e unite anche le patate a cubetti (9).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Mescolate delicatamente e aggiungete un mestolo di acqua di cottura, (10) coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce giusto il tempo necessario affinché le patate diventino tenere ma non si sfaldino (saranno sufficienti pochi minuti). Spegnete il fuoco, salate e pepate. Intanto sbriciolate finemente la mollica del pane raffermo e ponetela in una ciotola assieme al prezzemolo tritato, l’aglio schiacciato (11),i il sale e l’olio (12).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Aggiungetevi anche i formaggi grattugiati (13) e mescolate bene gli ingredienti (14). A questo punto lessate le penne in abbondante acqua salata, a piacere (15).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Poi preparate le uova sode (16), fino a renderle sode. Quindi tagliatele a fettine con l’apposito attrezzo o con un coltello (17) e tenetele da parte. Scolate la pasta, versatela nel tegame e amalgamatela con il condimento appena preparato (18).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Prendete una pirofila, ungetela con del burro (19) e foderatela con il pangrattato (20). Quindi riempitela con metà della pasta appena preparata (21).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Aggiungete, mescolando, i ¾ del composto di pane sbriciolato (22) e metà delle fettine di uova (23); quindi ricoprite con la pasta rimasta e livellate la superficie, appiattendo la pasta con un cucchiaio (24).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Ricoprite con il resto del pan grattato (25), aggiungete le altre fettine di uova (26) ed infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti; quindi alzate il forno a 200° e proseguite per altri 10 minuti, fino a che in superficie si formerà una bella crosticina dorata .Oppure per velocizzare questa operazione azionate il grill del forno per 2-3 minuti ( in questo caso è sconsigliato utilizzare il forno ventilato poiché tenderebbe a seccare la pasta) . Servite la vostra teglia di pasta, patate, carciofi e piselli ancora calda (27)!

Conservazione

Conservate la vostra teglia di pasta, carciofi, patate e piselli in frigorifero per un giorno al massimo. In alternativa potreste scegliere di congelarla prima di ripassarla in forno, e infornarla solo una volta scongelata in frigorifero.

Consiglio

Se volete rendere più ricca questa teglia di pasta, potete aggiungere agli ingredienti dei cubetti di provola (anche affumicata) o altro formaggio similare, da unire poco prima di infornare il tutto. Se non le gradite, potete tranquillamente omettere le uova sode.

Fonte: (https://ricette.giallozafferano.it/Teglia-di-pasta-carciofi-patate-e-piselli.html)

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *