martedì, Dicembre 7, 2021
Home > Abruzzo > L’ONU sostiene il lancianese Gennaro Spinelli le iniziative di UCRI in Italia

L’ONU sostiene il lancianese Gennaro Spinelli le iniziative di UCRI in Italia

onu

L’ONU sostiene il lancianese Gennaro Spinelli le iniziative di UCRI in Italia

Fernand de Varennes, UN Special Rapporteur ha inviato al Presidente dell’Unione delle Comunità Romanès in Italia una lettera ufficiale di appoggio alla campagna per il riconoscimento dei Rom e Sinti come minoranza storico linguistica. Gennaro Spinelli,  Presidente di UCRI, ha così commentato la notizia:

“Per noi tutti una soddisfazione immensa, un riconoscimento incredibile per il nostro lavoro da singoli e con UCRI-Unione delle comunità romanès in Italia! Mai un’organizzazione italiana è stata contattata per tale motivazione dall’ONU!”

A livello mondiale si riconosce che la linea e strategia scelte dal Direttivo UCRI funzionano e devono essere sostenute. Si è raggiunto questo obiettivo in pochi mesi grazie all’unione e la fratellanza nazionale che UCRI rappresenta, perché solo L’UNIONE fa la differenza!

In Italia si lavora da anni per una Legge per il riconoscimento storico linguistico della minoranza romanì. Ora l’ONU vuole portare la questione, se necessario, anche ad un livello di dibattito internazionale.

“Essere riconosciuti – aggiunge Spinelli – equivale ad avere diritti e potersi culturalmente difendere da persone e personaggi che ogni giorno mirano a svalutare la nostra grande etnia. Questo è il primo passo per una vittoria di tutti, senza distinzioni. La cultura romanì è fratellanza e unione, finalmente anche le NAZIONI UNITE supportando la grande famiglia romanì!”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net