sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Abruzzo > Franco Moroni, civico candidato Sindaco di Francavilla al Mare

Franco Moroni, civico candidato Sindaco di Francavilla al Mare

Franco Moroni

FRANCAVILLA AL MARE – Abbiamo intervistato Franco Moroni, candidato Sindaco di Francavilla al Mare (Ch) nell’ambito delle prossime elezioni comunali, appoggiato da una coalizione civica.

Ci parli brevemente di lei e della sua carriera professionale….

“Ho uno studio tecnico commerciale, sono un geometra, un professionista del territorio, con conoscenza delle sue problematiche, vivendole ogni giorno. Classe 1966, sono sposato e ho un figlio di 23 anni. A livello politico sono stato già Consigliere Comunale di opposizione dal 2011 al 2016, durante il primo mandato dell’attuale Sindaco Luciani e sono stato Assessore della Provincia di Chieti nella Giunta Di Giuseppantonio, l’ultima eletta con delle elezioni dirette del Popolo e ora mi presenterò alle prossime comunali di Francavilla al Mare appoggiato da un polo civico” ha dichiarato Franco Moroni.

Perché ha deciso di candidarsi Sindaco di Francavilla? Quali liste l’appogiano?

“Ad onor del vero è stata una scelta maturata grazie alla volontà di un gruppo di cittadini – amici che avevano appena costituito una civica, allo scopo di aggregare, anche col mio tramite, una coalizione capace di portare in Comune nuove e concrete idee. Attualmente, ha spiegato Franco Moroni – mi appoggiano tre liste, due civiche “Francavilla nel Cuore”, “Nuove Prospettive” e il “Partito dei Disoccupati, dei Lavoratori, dei Disabili”, movimenti che guardano oltre i colori politici per sposare un progetto mirato per Francavilla al Mare, dando una alternativa centrista e liberale da concedere alla città. L’intento della coalizione è quello di costituire una comunità su cui possono contare tutte le componenti umane che vivono Francavilla, mettendo in comune le proprie idee, le proprie esperienze, e le proposte di rinnovamento per la città”.

Un appello agli elettori: perché votare Franco Moroni Sindaco di Francavilla al Mare?

“Perché portiamo un programma elettorale concreto con cinque macro punti realizzabili nel quinquennio: taglio delle tasse comunali, revisione del piano regolatore fermo al 1985, la cura e la valorizzazione delle periferie, rilancio dei prodotti agricoli locali quali il pomodoro a pera e la fragola francavillese con marchio DOP. Inoltre, vogliamo garantire un piano che permetta la crescita del turismo, delle attività commerciali locali, della cultura e dello sport, formando in modo interconnesso una filiera” ha concluso Moroni.

Cristiano Vignali

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net