venerdì, Aprile 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 6 marzo alle 15.45 su Rai 1: il viaggio in Iraq del Papa

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 6 marzo alle 15.45 su Rai 1: il viaggio in Iraq del Papa

a sua immagine

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 6 marzo alle 15.45 su Rai 1: il viaggio in Iraq del Papa 

(none)

A pochi giorni dall’inizio del Festival di Sanremo, l’amore di Papa Francesco per la musica è il tema del nuovo appuntamento con “A sua immagine – Insieme a Papa Francesco”, in onda sabato 27 febbraio alle 15.45 su Rai1. Sono note la sua passione per la lirica e il tango e le sue citazioni di canzoni (come di Parole Parole Parole “della grande Mina”), dalle quali emerge l’amore di Bergoglio per questa forma d’arte e di comunicazione. Ad accompagnare Lorena Bianchetti la teologa Anna Pia Viola, che ha recentemente dedicato un libro al tema dei valori nelle canzoni; lo storico leader dei Nomadi Beppe Carletti; il critico musicale e scrittore Maurizio Becker e un personaggio che alla musica e alle canzoni ha dedicato tutta la vita: Renzo Arbore. In primo piano anche una storia singolare: quella del cantautore Stefano Picchi che nel 2017 ottenne da Papa Francesco l’autorizzazione a comporre una canzone sulle sue omelie: nacque così “Ama e dimentica”, un successo pubblicato in diverse lingue ed eseguito anche davanti al Papa in Piazza San Pietro.
A seguire, “Le ragioni della Speranza” con don Davide Banzato, della comunità Nuovi Orizzonti. Per molti sono “invisibili” e, spesso, sono loro stessi a cadere nell’indifferenza e a chiudere il proprio cuore perché “scartati” – come dice Papa Francesco – dalla società. Don Davide Banzato ci conduce tra i senzatetto di piazza San Pietro dove ad ascoltare le loro storie e necessità, ogni settimana, escono gli Angeli nella notte della comunità Nuovi Orizzonti, mentre tante altre realtà di Roma offrono coperte e pasti caldi. I numeri della povertà, a causa anche della pandemia, crescono oltremodo e la strada diventa sempre più spesso la casa di moltissimi italiani che perdono il lavoro e la casa.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *