lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Abruzzo > Azienda Giuliani, prodotti a km 0: conosciamo questa realtà di Alanno

Azienda Giuliani, prodotti a km 0: conosciamo questa realtà di Alanno

ALANNO – L’Azienda Giuliani di Alanno – Prodotti a km 0 confezionati con amore

Il viaggio attraverso le eccellenze dell’artigianato abruzzese passa anche dalla (buona) tavola. Oggi scopriamo l’Azienda Giuliani di Alanno (PE) attraverso le parole della titolare, la signora Maria.

Se vi trovate in Abruzzo, anche solo per una breve vacanza, e sapete apprezzare il buon cibo allora non potete evitare una tappa ad Alanno (PE), dove troverete l’azienda Giuliani, una delle eccellenze gastronomiche del territorio.
Confetture, frutta e verdura, tipicità regionali: tutto realizzato con passione e con una grande attenzione alla qualità, per di più ordinabile da qualunque parte d’Italia.

Fondata da Maria Giuliani con la collaborazione del marito Ennio e dei figli Valentina e Lorenzo, l’azienda agricola Giuliani punta sui prodotti naturali rigorosamente del territorio locale.
Più di dieci anni fa, i coniugi hanno infatti deciso di credere nella tradizione e nella passione per la cucina e di buttarsi a capofitto nell’avventura imprenditoriale, dando vita alla fortunata azienda che vediamo oggi.


Raggiunta da noi a telefono, la signora Maria ci ha raccontato qualcosa in più sulla sua azienda, sui ricordi di infanzia che l’hanno spinta a dare vita a questa realtà e sulla filosofia alla base del progetto, che punta tutto sulla qualità del prodotto.

Ed è una filosofia che certamente paga, considerato che l’attività ha un grande successo non solo ad Alanno ma anche fuori dai confini abruzzesi e che i titolari sono stati premiati in più di un’occasione.

La proprietaria ha ricordato come abbia sempre respirato l’amore per la cucina, tramandatole da sua madre e soprattutto da suo padre. Dopo un inizio passato a produrre prodotti locali per conto di altre aziende, i commenti estremamente positivi dei consumatori hanno spinto Maria e suo marito a mettere su un proprio laboratorio, con tanti sacrifici e spirito di abnegazione.

I primi clienti affezionati hanno contribuito a spargere la voce e, insieme all’alta qualità dei prodotti, hanno portato i primi successi e le prime soddisfazioni: appena due mesi dopo l’inaugurazione, è arrivato il primo riconoscimento ufficiale, la medaglia per i prodotti eccellenti del territorio abruzzese, assegnata ai carciofi Giuliani e consegnata da Alfredo Castiglione.

A partire da lì, i riconoscimenti non si sono più fermati: inseriti tra le eccellenze italiane, i prodotti dell’Azienda Giuliani sono stati ricompensati in numerose fiere del settore e premiati da personalità importanti come la Sen. Stefania Pezzopane, ma, soprattutto, dall’approvazione di un numero sempre maggiore di clienti.

Tra i molti premi ricevuti, la signora Maria ci tiene a sottolineare come siano tutti apprezzati in egual misura, dal titolo blasonato all’opera spontanea di un cliente affezionato. Quello che conta, secondo Maria, è il momento di condivisione e di riconoscimento umano, più che il premio in sé.
I rapporti umani e la famiglia sono temi portanti nella filosofia dell’azienda e, non a caso, tornano spesso nel corso dell’intervista: la signora Maria ci tiene in più di un’occasione a sottolineare come la sua realtà sia a conduzione familiare e unisca tre generazioni: la sua, quella dei suoi genitori, che le hanno tramandato l’amore per la cucina, e quella dei suoi figli, che collaborano attivamente e, un giorno, prenderanno le redini dell’azienda.

L’azienda Giuliani ci tiene moltissimo alla qualità del prodotto che vende: niente conservanti, nulla di chimico ma solo prodotti locali, a chilometro zero, trattati in maniera totalmente biologica e acquistati da coltivatori di fiducia.
I clienti, d’altra parte, sembrano apprezzare tanta serietà e affidabilità e sono loro stessi a cercare in rete l’azienda per acquistarne i prodotti, anche da fuori regione.

L’Azienda Agricola Giuliani Pluripremiata per le sue confetture e i suoi sott’olio

I prodotti dell’azienda agricola Giuliani, infatti, sono rinomati in tutta Italia e anche fuori dal nostro paese, fino addirittura a Dubai.
La signora Maria si dice molto orgogliosa di rappresentare l’Abruzzo a tavola nel mondo e, grazie a questa esperienza, ha potuto notare come i prodotti tipici della nostra regione siano non solo conosciuti fuori dai nostri confini ma anche più apprezzati dagli “stranieri” che dagli abruzzesi.
Sono molti, ci racconta, i clienti che, dopo essersi innamorati dei prodotti tipici nostrani durante una vacanza, non riescono più a farne a meno e ordinano spesso pacchi dagli angoli più disparati d’Italia.

Naturalmente, come tutti, anche l’azienda Giuliani ha dovuto fare i conti con il Covid-19, che ha rallentato inizialmente il lavoro e ha in parte cambiato le abitudini dei consumatori: mentre una volta tendevano a concentrarsi di più su prodotti “particolari”, da quando c’è la situazione pandemica sono in molti ad acquistare prodotti più quotidiani, come l’olio o la passata di pomodoro.

Allo stesso tempo, nell’opinione della signora Maria, il Covid ha avuto la capacità in qualche modo di avvicinare le persone più che allontanarle, rendendo di fatto più stretti e vivaci i rapporti interpersonali: ci racconta che sono molti i clienti che, durante i loro acquisti, chiedono un consiglio o una ricetta. “Il Covid ha reso i palati più gustosi!”, scherza Maria.

Prima di salutarla, le pongo la domanda più difficile: se dovesse consigliare un solo prodotto che possa rappresentare l’Abruzzo a un cliente che visita la nostra regione per la prima volta, quale sceglierebbe?

La signora Maria non ha dubbi: il carciofo. Ne va orgogliosa, infatti, dei suoi carciofi, per i quali è stata premiata in più di un’occasione. Ci tiene però a ricordare come il prodotto finale sia frutto di un importante lavoro di squadra, a partire dalla coltivazione, curata da Aurelio Palusci.

Tratto da Discovery Abruzzo Magazine