venerdì, Aprile 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Il Posto Giusto” del 20 marzo alle 9.30 su Rai 3: gli impieghi nelle nuove tecnologie

Anticipazioni per “Il Posto Giusto” del 20 marzo alle 9.30 su Rai 3: gli impieghi nelle nuove tecnologie

il posto giusto

Anticipazioni per “Il Posto Giusto” del 20 marzo alle 9.30 su Rai 3: gli impieghi nel settore delle nuove tecnologie

(none)

Su Rai3 conduce Giampiero Marrazzo

Il mondo del lavoro in Italia con particolare attenzione alle opportunità di impiego offerte dalle nuove tecnologie. Se ne parla nel nuovo appuntamento Posto Giusto, il settimanale prodotto da Rai3 in collaborazione con Anpal e Ministero del Lavoro e condotto da Giampiero Marrazzo, in onda sabato 20 marzo alle 9.30 su Rai3.
Saranno presenti il formatore Fabrizio Dafano e l’orientatore Stefano Raia, per commentare veri colloqui di lavoro e indicare le strategie migliori da adottare di fronte a un selezionatore.
L’esperto di politiche del lavoro Romano Benini illustrerà i profili occupazionali più richiesti nel settore della logistica mentre Martina Rosato, responsabile Sistemi informativi e comunicazione dell’Anpal, farà il punto su SPID, CIE e CNS, gli strumenti utili per creare e mantenere una identità digitale. La data journalist Simona Vanni fornirà, invece, i numeri più aggiornati su domanda e offerta di lavoro, con un focus sui settori in cui le aziende investono maggiormente in termini di assunzioni.
Completeranno il racconto le storie di Teresa, ricercatrice italiana del team che ha portato il rover Perseverance su Marte, e Lorenzo, che ha inventato una app che permette a chiunque di coltivare un orto a distanza e gustarne i prodotti.
Il compito di strappare un sorriso spetterà alle buffe inchieste dello youtuber Barbascura X, sempre a caccia di mestieri insoliti per la sua collezione.

www.ilpostogiusto.rai.it

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *