sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Georges Feydeau del 25 marzo alle 16.30 su Rai 5: “Pendaglio da forca”

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Georges Feydeau del 25 marzo alle 16.30 su Rai 5: “Pendaglio da forca”

pendaglio da forca

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Georges Feydeau del 25 marzo alle 16.30 su Rai 5: “Pendaglio da forca”

Lucia Mosca on Twitter: "(Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di  Molière del 22 febbraio alle 15.45 su Rai 5: “Il misantropo”) Segui su: La  Notizia - https://t.co/OcN4KZlJWI… https://t.co/bUS2bZ9xXI"

Per il Grande Teatro in TV oggi pomeriggio giovedì 25 marzo alle 16.30 va in onda su Rai 5 il secondo atto unico della giornata “Pendaglio da forca” scritta da Georges Feydeau nel 1883 e messo in onda dalla Rai nel gennaio 1993 nella versione diretta da Marco Parodi ed andata in onda sulla Rai nel gennaio 1987. Gli interpreti dell’opera sono Andrea Giordana e Benedetta Buccellato.

Pendaglio da forca (Gibier de Potence) è una commedia in un atto di Georges Feydeau eseguita per la prima volta a Parigi, il 1 giugno 1883, al Cercle des Arts intimes.

La scena si svolge nella Parigi dell’epoca.

Un soggiorno ottagonale, da Plumard, mobili eleganti. – Porta sul retro che conduce al vestibolo. – A sinistra, in primo piano, un caminetto. – A destra, in primo piano, una porta che conduce agli appartamenti di Plumard. Nello spaccato a sinistra, una porta che conduce a un armadio scuro. – Nello spaccato a destra, una porta che conduce agli appartamenti di Pépita. – Tra la porta sul retro e lo spaccato di destra, una piccola console. – A destra, in primo piano, sul fronte del palco, un tavolo con un tappeto e quello che ti serve per scrivere. – A destra ea sinistra del tavolo, una sedia. – In primo piano a sinistra, davanti al palco, un’altra sedia. – Sul retro, su ogni lato della porta d’ingresso, una sedia. – Sul caminetto un impliabile righello di legno; contro il camino, un piccolo anello ad anello per bambini.