domenica, Aprile 11, 2021
Home > Italia > Leolandia, in arrivo una sorpresa di Pasqua per i bambini

Leolandia, in arrivo una sorpresa di Pasqua per i bambini

leolandia

Leolandia, in arrivo una sorpresa di Pasqua per i bambini. Il parco, creato e da sempre rivolto ai bambini fino a 10 anni, raccoglie per la prima volta in un video social i beniamini dei cartoni animati per portare nelle case un pizzico della sua magia

In attesa di poter tornare ad accogliere i suoi ospiti dal vivo, Leolandia, parco a tema creato e rivolto da sempre ai bambini fino a 10 anni di età, ha deciso di sorprendere le famiglie con un regalo unico quanto inaspettato: un video social di auguri che vedrà per la prima volta protagonisti tutti i personaggi dei cartoni animati più seguiti dai piccoli.

Come sempre, a fare gli onori di casa saranno le mascotte Leo e Mia, che consegneranno l’uovo di Pasqua di Leolandia ai magici abitanti del parco: Gattoboy, Geco e Gufetta a PJ Masks City, la città dei Superpigiamini che ha aperto i battenti lo scorso anno, il coniglio Bing e il suo amico Flop, i simpaticissimi e popolarissimi Masha e Orso, e un salto nelle atmosfere tipicamente parigine della serie Miraculous, per incontrare Ladybug e Chat Noir, sempre alle prese con straordinarie avventure. L’augurio sarà rivolto anche ai bambini, nella speranza che la Pasqua porti finalmente belle sorprese e sia di buon auspicio per un incontro dal vivo con gli eroi più amati.

Il video sarà pubblicato proprio il giorno di Pasqua, attraverso i canali social di Leolandia (Facebook, Instagram, Youtube,) che raggiungono una community di oltre 250.000 contatti.

“Ho realizzato il parco di Leolandia per dedicarlo proprio ai bambini più piccoli – dichiara il Presidente Giuseppe Ira – e in un momento così complesso ci è sembrato giusto regalare a loro un pizzico di magia coinvolgendo tutti i personaggi per la prima volta in un unico video. Il Ministro Garavaglia, che abbiamo recentemente incontrato, è consapevole dell’importanza del ruolo dei parchi divertimento e ci aspettiamo a breve indicazioni precise in merito alla riapertura”.

CLICCARE QUI PER SCARICARE IL VIDEO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *