giovedì, Settembre 23, 2021
Home > Abruzzo > Giustino Bruno (Unac) propone di raddoppiare gli stipendi ai Carabinieri

Giustino Bruno (Unac) propone di raddoppiare gli stipendi ai Carabinieri

Giustino Bruno (Unac) propone di raddoppiare gli stipendi ai Carabinieri

 Il  Politico e Sindacalista Giustino Bruno di Francavilla al Mare propone una battaglia unica in Italia, quella di raddoppiare gli stipendi ai Carabinieri, alla Polizia e ai militari.
A tal proposito, ha dichiarato il noto esponente dell’UNAC, nonché segretario politico nazionale del Partito dei Disoccupati e dei Lavoratori che “Ormai siamo un paese da terzo mondo nel settore giustizia; il lavoro del militare che si occupa anche di ordine pubblico è un’attività impegnativa, insita di pericoli di vita, dove l’operatore in breve tempo deve prendere decisioni e agire in base alle norme vigenti giurisprudenziali, un impegno profuso anche a favore della collettività, ispirandosi al principio meglio prevenzione che repressione nell’ipotesi di reato. Questa attività – ha aggiunto il Bruno – comporta sacrifici con turni di notte e nei giorni festivi, a discapito della vita famigliare, il rispetto di vecchi regolamenti interni da abolire, poiché ormai non più in linea con la vita del terzo millennio”.
“Su questo delicato tema sociale – ha spiegato Giustino Bruno (Unac) – faremo una raccolta firme, in quanto c’è un vuoto legislativo, tramite l’associazione Tripla Difesa Onlus nel rispetto della legge e della legalità. In Abruzzo e Toscana inizieremo a raccogliere le firme con i nostri volontari  per migliorare la condizione lavorativa di queste categorie del comparto sicurezza – difesa e di riflesso per tutti i cittadini italiani”.
Per maggiori informazioni – ha concluso Bruno – potete contattare la sede regionale del Sindacato Carabinieri Unac in Pescara al telefono 3510256623″