martedì, Settembre 21, 2021
Home > Italia > Il Comitato per gli Immigrati al presidente Toti: “Si vergogni”

Il Comitato per gli Immigrati al presidente Toti: “Si vergogni”

il comitato

Il Comitato per gli Immigrati al presidente Toti: “Si vergogni”

“Paragonare i ‘no vax’ ai talebani è assurdo, Toti si ricordi anche di Camilla e di vittime come lei

Il “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione” si unisce allo sdegno del Candidato sindaco a Loano Francesco Nappi, nonché Presidente nazionale del Movimento Italia Unita:

«Giovanni Toti ha paragonato i ‘no vax’ ai talebaniil Presidente di un’intera regione, che avrebbe quindi il Dovere di rappresentare tutti e comprendere le paure e le incertezze anche di chi non la pensa esattamente come lui,» – commenta Aleksandra Matikj, Presidentessa del Comitato – «Con queste sue parole ha mancato di rispetto, e con tanto di ingiurie, verso migliaia di Persone in Italia, perciò si dovrebbe solo vergognare. Non è questo il modo di fare una sana politica in Liguria, non è questo il modo di porsi verso la gente.

Le persone che non se la sentono di sottoporsi a un trattamento sanitario dovrebbero poter scegliere, è sempre stato così. “Pressare” la gente è un atto non esattamente Democratico. Forse Toti non ricorda che, oltre a diverse vittime di gravi malori appena vaccinati, proprio a Genova ricordiamo col cuore spezzato Camilla Canepa, ragazza 18enne, stroncata perché vaccinata con il cosiddetto vaccino contro il covid-19, noi sì.

Premettendo che io non sono no vax e che finora ho fatto tutti i vaccini, premettendo che io personalmente non posso vaccinarmi, però anche diversamente dovrebbe essere un Diritto mio, come di tutti gli altri, quello di poter scegliere che cosa fare della propria vita, se metterla a rischio con un vaccino che ha provocato tante perplessità non soltanto per gli effetti collaterali gravi e le vittime in tutto il mondo ma anche per l’inefficienza in quanto non dà quell’immunità che un vaccino dovrebbe garantire, mi reputo una Persona con il Diritto di potersi informare su una questione seria come iniettarsi sotto la pelle un qualcosa che gli stessi scienziati hanno definito una sperimentazione: perché se è vero che si può obbligare per legge a farsi vaccinare se il vaccino esiste, non si può obbligare per legge nessuno a farsi usare come cavia di una sperimentazione.

Quanto al Green Pass, crediamo che togliere le mascherine per ora sia stato un errore, soprattutto dando tutte quelle rassicurazioni a chi già vaccinato: perché anche se vaccinati non si è esenti dal contagiare gli altri, soprattutto categorie a rischio.»

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net