venerdì, Settembre 17, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film horror stasera in TV: “Nightmare – Dal profondo della notte” venerdì 20 agosto 2021

Il film horror stasera in TV: “Nightmare – Dal profondo della notte” venerdì 20 agosto 2021

nightmare

Il film horror stasera in TV: “Nightmare – Dal profondo della notte” venerdì 20 agosto 2021 alle 21.20 su Rai 4

Nightmare - Dal profondo della notte.jpg

Nightmare – Dal profondo della notte (A Nightmare on Elm Street) è un film horror del 1984 scritto e diretto da Wes Craven ed interpretato da Heather Langenkamp, Robert Englund,  Johnny DeppAmanda WyssJohn Saxon e Ronee Blakley .

È il primo capitolo di una lunga saga di film diretti da registi diversi, ed ha segnato la nascita di Freddy Krueger, uno dei più famosi serial killer dell’horror.

Tina Grey ha un incubo dove si ritrova in una decrepita caldaia e viene inseguita da una misteriosa figura dalla pelle bruciata che prova ad attaccarla con il suo guanto artigliato. Tina si risveglia urlando, poi nota che la sua camicia da notte è squarciata da tagli simili a quelli lasciati dal guanto artigliato. La ragazza decide di passare la notte insonne. La notte seguente la madre vedova di Tina va a Las Vegas per due giorni e quindi i suoi migliori amici Glen Lantz, Nancy Thompson e il suo fidanzato Rod Lane vengono a passare la serata a casa sua, e sono preoccupati per lo stato di Tina, che ha parlato dei suoi incubi. Nancy ammette di avere avuto anche lei un sogno nel quale ha visto lo stesso uomo mostruoso che ha perseguitato Tina.

Incoraggiata dalla presenza dei suoi amici, Tina riesce a prendere sonno, ma poi si sveglia quando sente degli strani rumori provenire da fuori e qualcuno che la sta chiamando. Tina esce in giardino e viene affrontata dal figuro bruciato che l’assale. Nell’incubo Tina viene massacrata, ma nella realtà Rod osserva impotente la sua fidanzata mentre viene sollevata e buttata contro le mura della camera da letto e infine sventrata da dei profondi graffi. Il ragazzo scappa uscendo dalla finestra mentre Nancy viene portata alla stazione di polizia e interrogata da suo padre Donald, che è tenente. Nancy afferma che Tina ha avuto degli incubi riguardanti qualcuno che cercava di ucciderla, ma i poliziotti sono convinti che Rod sia il colpevole. Rod cerca di provare la sua innocenza, ma viene lo stesso arrestato dal padre di Nancy.

Durante una lezione a scuola, Nancy prende sonno e vede il cadavere di Tina insaccato che la richiama e viene trascinato per i corridoi fino al locale caldaia. Qui Nancy viene attaccata dall’omicida artigliato, ma toccando un tubo metallico rovente riesce a svegliarsi urlando nella classe. Nancy decide di tornare a casa e poi nota che il suo braccio è ustionato nel punto in cui aveva toccato il tubo e quindi le viene il terrore di dormire. Tuttavia mentre si fa il bagno prende sonno e un guanto artigliato l’afferra e la trascina sott’acqua, ma Nancy riesce a svegliarsi in tempo. Nancy chiede a Glen di tenerla d’occhio mentre dorme, e nel sogno Nancy vede il killer che si reca a uccidere Rod, per poi prendere di mira lei. Nancy cerca disperatamente di svegliarsi dato che Glen si è addormentato, ma la sveglia di Nancy risveglia entrambi in tempo. Nancy e Glen si recano alla stazione di polizia per mettere in guardia Rod, ma arrivano troppo tardi dato che il killer uccide Rod nella sua cella in una maniera che lo faccia sembrare un suicidio.

Dopo il funerale di Rod, Marge, la madre alcolista di Nancy, porta la figlia in uno studio psichiatrico per farla aiutare. Alla clinica Nancy ha un altro incubo e i dottori la svegliano in tempo prima che sia troppo tardi. Nancy ha il braccio ferito da dei graffi e tira fuori il cappello del killer che gli aveva strappato dalla testa nel sogno, che porta il nome di Fred Krueger. Marge, orripilata, riconosce il cappello e non può fare altro che raccontare la verità a Nancy: Krueger era un infanticida squilibrato che anni prima aveva ucciso i figli del vicinato. Fu rilasciato dalla prigione poiché il giudice dimenticò di firmare un documento, quindi i genitori, assetati di vendetta, si fecero giustizia da soli bruciando Krueger vivo all’interno di una caldaia abbandonata. In qualche modo Krueger è riuscito a tornare come demone dei sogni e si sta vendicando assassinando i figli di coloro che lo bruciarono.

Essendo stata priva di sonno per più di una settimana, Nancy escogita un piano per portare Freddy nella realtà e ucciderlo con l’aiuto di Glen, ma i genitori di entrambi non permettono l’incontro. Il telefono di Nancy si mette a squillare, nonostante Marge abbia tagliato la spina per evitare chiamate con Glen, e dalla cornetta Freddy le parla e trasforma il telefono prima che Nancy lo distrugga: ormai la ragazza non è certa se è sveglia o sia intrappolata in un incubo. Intanto, nonostante gli avvertimenti di Nancy, Glen va a dormire e così Freddy lo uccide brutalmente. Mentre il tenente Thompson indaga sulla morte di Glen, Nancy mette al sicuro Marge e sistema delle trappole per la casa prima di addormentarsi per avvicinare l’assassino. Non appena Freddy fa la sua comparsa, Nancy lo afferra e risvegliandosi non lo trova con se, iniziando a credere di essere davvero pazza. Tuttavia, proprio in quel momento, Freddy sbuca da sotto il letto di Nancy e inizia a inseguirla per ucciderla. L’assassino, però, cade vittima delle trappole della ragazza e lei riesce ad incendiarlo nel seminterrato. La polizia raggiunge Nancy e Donald vede Freddy ancora in fiamme mentre assale Marge a letto. Donald copre Freddy con un lenzuolo per spegnere il fuoco, ma quando toglie la coperta, Krueger è sparito e Marge svanisce davanti a lui e a Nancy. Non appena Donald è uscito dalla stanza, Freddy riemerge dal materasso per attaccare Nancy, ma lei lo fa sparire dicendogli che lui non è niente e ordinando che tutto torni normale.

Nancy esce dalla camera e si ritrova sulla porta di casa al mattino. Marge la raggiunge e ha un aspetto sobrio, assicurandole che non berrà più. Tina, Rob e Glen ritornano come aveva chiesto Nancy e giungono davanti a casa sua per accompagnarla a scuola in macchina. Improvvisamente, però, l’automobile prende vita e si chiude ermeticamente mostrando che la capote ha i colori del maglione di Freddy. Mentre Nancy viene portata via nella macchina posseduta, Freddy afferra Marge con il suo guanto artigliato e la trascina nella casa.

Regia di Wes Craven

Con: Heather Langenkamp, Robert Englund,  Johnny DeppAmanda WyssJohn Saxon e Ronee Blakley

Fonte: WIKIPEDIA