venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Lazio > Green pass obbligatorio sul posto di lavoro, Confintesa: “Una follia”

Green pass obbligatorio sul posto di lavoro, Confintesa: “Una follia”

controlli green pass

Green pass obbligatorio sul posto di lavoro, Confintesa: “Una follia”


Riceviamo e pubblichiamo – Dopo che l’introduzione dell’obbligo del Green pass nelle mense aziendali ha destato non poche polemiche, Federico Visentin, presidente di Federmeccanica, ha addirittura sostenuto la necessità di imporre l’obbligo del Green pass per l’accesso a tutti gli ambienti di lavoro; pena la sospensione non retribuita per chi non ce l’ha e per di più con le spese degli eventuali tamponi a carico dei lavoratori.

A replicare è Giustino D’Uva, segretario generale di Confintesa Metalmeccanici: “L’arroganza degli industriali non ha limiti, visto che pensano di poter unilateralmente imporre le condizioni di lavoro. Quella del Green pass obbligatorio per entrare in azienda è una follia vera e propria, che introdurrebbe pericolose discriminazioni in materia di accesso ed esercizio del diritto di lavoro. Se Il governo dovesse dare seguito alle parole di Federmeccanica siamo pronti a scioperare ad oltranza in tutto il Paese per ristabilire la legalità”.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net