domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film thriller stasera in TV: “Fredda è la notte” mercoledì 25 agosto 2021

Il film thriller stasera in TV: “Fredda è la notte” mercoledì 25 agosto 2021

fredda è la notte

Il film thriller stasera in TV: “Fredda è la notte” mercoledì 25 agosto 2021 alle 21.20 su Rai 4

Cold Comes the Night.jpg

Fredda è la notte (Cold Comes the Night) è un film del 2013 diretto da Tze Chun ed interpretato da Alice Eve, Bryan Cranston e Logan Marshall-Green.

Una proprietaria di un motel, Chloe, si ritrova presa in ostaggio con la figlia Sophia da un criminale polacco, Topolewski, soprannominato “Topo”. Quest’ultimo, la cui vista presenta gravi carenze, è infatti intenzionato a recuperare una borsa piena di denaro da Billy, un poliziotto corrotto amico di Chloe.

Alice Sophia Eve (Londra6 febbraio 1982) è un’attrice britannica.

Nata a Londra, è figlia degli attori Trevor Eve e Sharon Maughan. Ha due fratelli più giovani, Jack e George. Ha frequentato la Bedales School e durante i suoi anni di gavetta ha studiato anche alla Beverly Hills Playhouse. Debutta in varie produzioni televisive, come i film TV Hawking e The Rotters’ Club, quest’ultimo basato sul romanzo La banda dei brocchi di Jonathan Coe. Dopo aver debuttato al cinema nel 2004 nel film Stage Beauty, prende parte all’episodio Il mistero del treno azzurro della serie Poirot.

Nel 2006, recita al fianco di James McAvoy ne Il quiz dell’amore, e di Simon Pegg e David Schwimmer in Big Nothing. Nel 2009 si fa notare nel ruolo di un’immigrata australiana alla ricerca della Green Card in Crossing Over, dove è interprete accanto agli attori Ray Liotta e Harrison Ford. Nel 2010 acquista popolarità grazie alla commedia romantica Lei è troppo per me e per il ruolo di Erin, la sensuale tata irlandese delle figlie di Charlotte York, in Sex and the City 2. Nel 2014 è protagonista del film romantico Before We Go, accanto a Chris Evans, che è anche il regista.

Regia di Tze Chun

Con: Alice Eve, Bryan Cranston e Logan Marshall-Green 

Fonte: WIKIPEDIA