martedì, Ottobre 26, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Tg1 Dialogo” del 2 ottobre alle 8.20 su Rai 1: “San Francesco e la vanità”

Anticipazioni per “Tg1 Dialogo” del 2 ottobre alle 8.20 su Rai 1: “San Francesco e la vanità”

dialogo

Anticipazioni per “Tg1 Dialogo” del 2 ottobre alle 8.20 su Rai 1: “San Francesco e la vanità”

(none)
“Famiglie e nonni. Amicizia speciale”

 Su Rai1 la rubrica di Piero Damosso con ospiti l’arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi e Cecilia Strada

Il senso della vita dopo la pandemia, tra pessimismo e speranza, il confronto con il giurista Gustavo Zagrebelsky, autore di un libro sul testo biblico del Qohelet, storie e testimonianze: di questo si discuterà, sabato 2 ottobre dalle 8,20 su Rai1, nella rubrica Tg1 Dialogo, a cura di Piero Damosso, con il commento di padre Enzo Fortunato. 
Tra gli intervistati, l’arcivescovo di Bologna cardinale Matteo Zuppi, Cecilia Strada e Dale Recinella, cappellano laico nel braccio dei condannati a morte nelle carceri della Florida.  

Il TG1 è il telegiornale di Rai 1. Nacque il 15 marzo 1976 come successore del Telegiornale in onda dal 1952, diretto e ideato da Emilio Rossi, all’indomani della riforma della RAI che sancì la creazione di due testate giornalistiche autonome (TG1 e TG2) per ciascuno dei due canali televisivi di Stato, allora noti come Programma Nazionale (oggi Rai 1) e Secondo Programma (futura Rai 2). Viene trasmesso dal Centro di produzione Rai di Saxa Rubra a Roma. Dal 2018 è diretto da Giuseppe Carboni.

Essendo il telegiornale più seguito della televisione pubblica e della televisione italiana in generale, ha sempre mantenuto un orientamento politico vicino ai partiti di maggioranza, in particolar modo Democrazia Cristiana, il centro-destra (nel caso di Clemente Mimun) o il centro-sinistra (nel caso di Gianni Riotta).

Il 31 ottobre 2018 il Cda della Rai, su proposta dell’amministratore delegato Fabrizio Salini, delibera la nomina di Giuseppe Carboni, già caporedattore del TG2, come nuovo direttore del TG1.

Nel 2019 Alberto Matano lascia il TG1, per passare alla suddetta conduzione de La vita in diretta. Anche la conduttrice Manuela Lucchini volto storico della redazione giornalistica, e anche curatrice della salute, lascia anche il TG dopo 39 anni per il suo pensionamento.

Nel 2020 il volto storico Vincenzo Mollica, dopo 40 anni esatti lascia la redazione giornalistica e l’azienda, che lo aveva annunciato alla finale del Festival di Sanremo 2020 condotto da Amadeus, e dopo 22 anni chiude anche la rubrica storica del sabato DoReCiakGulp!

Dal 16 marzo al 24 maggio 2020, a causa di un ridimensionamento del palinsesto per via dell’emergenza COVID-19, alcune edizioni del telegiornale sono state temporaneamente sospese per lasciare spazio a brevi finestre informative di Rai News 24.

Dal 22 marzo 2021, il TG1 ha reintrodotto l’edizione di seconda serata, la quale va a sostituire al contempo 60 Secondi e l’edizione notturna, quest’ultima prima sospesa e poi definitivamente cancellata a marzo 2021[28].

Rubrica

  • Dialogo: in onda il sabato in coda all’edizione delle 8:00 ed è condotto da Piero Damosso con il commento di Padre Enzo Fortunato, direttore della rivista San Francesco. Dialogo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net