mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home > Abruzzo > Pescara, paura in viale Gabriele d’Annunzio: violento impatto tra due auto

Pescara, paura in viale Gabriele d’Annunzio: violento impatto tra due auto

< img src="https://www.la-notizia.net/teramo" alt="teramo"

PESCARA – Attimi di paura questa notte in viale Gabriele D’Annunzio.

Stando alle informazioni apprese, erano circa le 11, quando per cause ancora in corso di accertamento si è verificato un violento scontro tra due auto, una Fiat Punto e una Fiat Brava nel territorio del capoluogo abruzzese.

Segnalato l’incidente, sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, che hanno raccolto i rilievi per ricostruire le dinamiche esatte del sinistro.

In base ai primi accertamenti, a seguito dell’impatto, i due conducenti non avrebbero riportato traumi o ferite.

Pescara (/peˈskaːra/pronuncia[?·info]Pescàrë in dialetto abruzzesePëscàrë in pescarese[8]) è un comune italiano di 119 530 abitanti[5], capoluogo dell’omonima provincia in Abruzzo. È il comune più popoloso della regione ed è, insieme all’Aquila, sede degli uffici del consiglio, della giunta e degli assessorati regionali[9].

I primi insediamenti di Pescara risalirebbero almeno al I millennio a.C. e sono legati alla città romana di Aternum, porto sull’Adriatico dell’antica Roma.[10] La sua posizione strategica ha connotato con il passare dei secoli lo sviluppo della vita economica e sociale della città, limitata dapprima alla funzione di baluardo di difesa militare del Regno di Napoli e poi, dalla seconda metà dell’Ottocento, caratterizzata da una fruttuosa attitudine ai traffici commerciali e al turismo balneare.[11][12]

La città ha un aspetto prevalentemente moderno, dovuto perlopiù alla ricostruzione susseguente a una serie di pesanti bombardamenti subiti durante la seconda guerra mondiale, che causarono la distruzione di gran parte del centro urbano.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net