lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Aperte le iscrizioni al 39° anno della Scuola di Dizione Lettura e Recitazione del Minimo Teatro

Aperte le iscrizioni al 39° anno della Scuola di Dizione Lettura e Recitazione del Minimo Teatro

aperte le iscrizioni

Aperte le iscrizioni al 39° anno della Scuola di Dizione Lettura e Recitazione del Minimo Teatro. Un percorso che dalla corretta dizione arriva fino all’anima

MACERATA – Sono aperte le iscrizioni al 39° anno di corso 2021/2022 della Scuola di Dizione Lettura e Recitazione del Minimo Teatro fondata e diretta da sempre da Maurizio Boldrini.

Nel panorama disastrato e precario dell’arte teatrale nazionale, il Minimo Teatro è come un “faro per naviganti”, un riferimento per coloro che hanno a cuore il viaggio della conoscenza, siano esse persone di giovane età o siano persone mature. Molti ex allievi ed allieve lavorano in ambiti artistici: teatro, cinema, televisione, giornalismo, editoria, ecc. ma non è questo il risultato che interessa al Minimo. Interessa invece:  usare il linguaggio teatrale perché affiorino al meglio le personali attitudini umane ed espressive, saper leggere le differenze per distinguere il meglio dal peggio,  in definitiva per essere veramente liberi di scegliere ed interpretare.

L’attività è organizzata e piccoli gruppi, per poter “lavorare” proficuamente, secondo orari e giorni concordati con i componenti di ogni singolo gruppo, c’è un’ampia possibilità di scelta tra orari pomeridiani e/o serali. Ci saranno gruppi per studenti, adulti, ragazzi e bambini. 

Oltre alle lezioni a piccoli gruppi ci saranno anche lezioni individuali per perfezionare e specificare la formazione; sono previsti tre laboratori integrativi: “Parola voce emozione”, per utilizzare al meglio la voce affinché le parole possano trasformarsi in emozioni, conduzione di  Marco Frontalini;  “Estetica” per distinguere radicalmente l’estetica dell’essere dagli estetismi dell’apparire, conduzione di Barbara Mancini; “Analisi e composizione poetica”, per avvicinarsi alla poesia con la conduzione di Giampaolo Vincenzi. 

Le normali lezioni di gruppo ed individuali sono condotte da Maurizio Boldrini e cureranno i molteplici aspetti dell’arte recitativa: corretta dizione, fonetica, lettura espressiva, recitazione in versi, drammaturgia, gesto-movimento- azione, microcinesica corporea, musica e azione verbale, regia, organizzazione ecc. fino alla teatralfilosofia e all’ingegneria umanistica. 

Al termine dell’attività prevista per giugno 2022 saranno allestiti i tradizionali saggi di fine corso.

I nuovi iscritti con la quota mensile hanno diritto a tutto ciò che si svolge nell’ambito della Scuola: lezioni di gruppo, lezioni individuali, laboratori, studi scenici, ecc. e comprende anche la possibilità di partecipare alle lezioni della classe di Ingegneria Umanistica che quest’anno ha come tema operativo: “Cos’è l’anima dell’artista, dove quando come perché muove”.

Al termine dell’attività didattica gli allievi potranno accedere alla Compagnia Allievi del Minimo Teatro e partecipare alle programmate attività di spettacolo.Per ulteriori informazioni ed iscrizioni: Minimo Teatro, via Borgo Sforzacosta 275 – Sforzacosta di Macerata, telefono 347 1054651.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net