venerdì, Maggio 27, 2022
Home > Italia > Genova: “Discriminata al Pronto soccorso perchè non vaccinata”

Genova: “Discriminata al Pronto soccorso perchè non vaccinata”

genova

Genova: “Discriminata al Pronto soccorso perchè non vaccinata”

È successo, presso un Pronto soccorso di Genova, alla Presidentessa del “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione” Aleksandra Matikj che ha raccontato: “Quello che mi è successo è inaccettabile e vergognoso. Mi sono trovata al Pronto soccorso con la schiena bloccata a causa di un incidente stradale, non riuscivo nemmeno a stare in piedi. Avevo urgente bisogno di cure, la schiena mi faceva malissimo. E invece, da quando ho detto di non essere stata vaccinata, non soltanto mi hanno dato il codice bianco indicato per le prestazioni sanitarie che non sono riconosciute come urgenti, nonostante il fatto che io abbia ben precisato di aver avuto un incidente stradale e che il giorno prima ero anche caduta, ma in due minuti mi hanno fatto anche 5 tamponi, facendomi tantissimo male al naso e con un accanimento mai visto prima tra il personale sanitario: erano sempre le stesse due dipendenti che mi hanno fatto il terzo grado sul perché io non mi sono vaccinata, chiedendomi addirittura cose personali nonostante il mio green pass e il tampone negativo ottenuto il giorno prima.

Si sono addirittura permesse di dirmi, quasi urlando, che non dovevo spostarmi, ma mai mi era successo finora che qualcuno mi facesse un tampone facendomi tantissimo male e con tanto accanimento. L’altra mi ha pure spinto la testa da dietro. Farò tutti i dovuti accertamenti onde rilevare gli eventuali danni denunciabili. Senz’altro presenterò al mio Legale tutto l’accaduto, pur non avendo per ora alcuna intenzione di scomodare le Persone di quella Struttura sanitaria, in quanto ho avuto il piacere di conoscere chi ne fa parte ma in ogni caso presenterò tramite il mio Avvocato e nel dettaglio quanto successo.

Ho chiesto il perchè di questa pratica tanto insolita in quanto estremamente dolorosa, ad una persona che come me -ma poteva essere qualsiasi altra al posto mio -, aveva invece bisogno di essere sostenuta in quel momento. Mi si arrecava invece di proposito ulteriore dolore proprio con cattiveria. Le due dipendenti mi hanno detto, dopo che ho chiesto di parlare immediatamente con un Dirigente, che il tampone in quel modo “approfondito” veniva fatto a tutti quanti, per scoprire successivamente e parlando con gli altri pazienti che non è stato affatto così: a quelli con le tre dosi di vaccino anticovid-19 effettuate non veniva fatto alcun controllo, né il tampone nasale, né della gola. Preciso di non essermi potuta vaccinare per via di problemi di salute certificati anche con una regolare esenzione vaccino come previsto dalla Legge.

Mi hanno discriminata perché non vaccinata. Ho diversi amici che, soprattutto ultimamente, pur vaccinati con due o tre dosi, sono risultati positivi al covid-19. In ogni caso, fare i tamponi in quel modo non è normale. Ne ho fatti diversi finora e mai mi era successa una cosa del genere. Presenterò senz’altro un reclamo ufficiale tramite il mio Legale. Per ora non dico il nome dell’Ospedale, per la privacy e per la mia tutela però in quanto rappresentate legale del Comitato che rappresento, vorrei invitare qualsiasi Persona sia stata o sarà discriminata in questo modo, di scrivere alla seguente mail comitato.no.discriminazione@gmail.com.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net