giovedì, Luglio 7, 2022
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: rossoblu obbligati a vincere contro il Pineto per agguantare i Play Off

Sport, Samb: rossoblu obbligati a vincere contro il Pineto per agguantare i Play Off

Sport, Samb: rossoblu obbligati a vincere contro il Pineto per agguantare i Play Off

di Marco De Berardinis

Indisponibili Isacco, Cum, Frulla, Alboni e lo squalificato Angiulli, in forte dubbio Lulli. Si giocherà domenica alle h.16:00. Cinquecento tifosi in terra d’Abruzzo

Dopo la vittoria contro il fanalino di coda Aurora A. Casertano, i rossoblu sono attesi dalla difficile trasferta di Pineto, ultima gara della regular season prima della disputa dei play off, sperando che i rossoblu possano giocarli tornando dalla terra d’abruzzo con una vittoria. Per la trentaquattresima ed ultima giornata di campionato Pineto e Samb si affronteranno allo stadio Pavone-Mariani di Pineto, con inizio delle ostilità fissato per le h.16:00.

Sarà una gara da dentro o fuori in cui i rivieraschi dovranno necessariamente ottenere i tre punti per avere la certezza matematica di accedere ai play off, visto che anche gli abruzzesi hanno gli stessi punti e mirano anch’essi ai play off e dunque ai tre punti. Sulla carta, la gara contro i ragazzi di Amaolo si presenta alquanto difficile, in primis perché i biancazzurri provengono dalla vittoria in casa del Tolentino (1-3) e dunque hanno il morale a mille, in secondo luogo perché gli abruzzesi, che quest’anno hanno allestito una rosa competitiva, vogliono anch’essi disputare i play off e ottenere i tre punti. Nelle fila degli abruzzesi militano tre ex rossoblu e cioè Marco Pezzotti, Alfonso Pepe e Lorenzo Rea, mentre nei rossoblu milita Federico Cardella, acquistato a gennaio dalla formazione biancazzurra.

Dando uno sguardo ai numeri dell’avversario di turno, gli uomini di Amaolo sono quarti in classifica con 52 punti, gli stessi dei rossoblu, lo score della squadra biancorossa certifica che in 33 gare ha ottenuto 13 vittorie, 13 pareggi e 7 sconfitte, ha realizzato 42 reti e ha subite 27 subite, gli abruzzesi hanno la seconda miglior difesa del girone dopo quella della capolista Recanatese. Il calciatore da tenere a debita distanza dall’area di rigore è l’attaccante Federico Barlafante, autore di 11 reti fino ad oggi, in rete anche domenica scorsa a Tolentino.

All’andata la gara terminò 0-0, con Fall che fallì un calcio di rigore i rossoblu, sulla panchina degli abruzzesi sedeva Marco Pomante, poi esonerato a febbraio e sostituito dall’attuale tecnico Daniele Amaolo che torna per la terza volta sulla panchina dei biancazzurri.

Tornando ai rivieraschi, contro i campani, i tecnici Visi e Alfonsi non avranno a disposizione gli infortunati Isacco, Frulla, Cum, Alboni e lo squalificato Angiulli, dunque una Samb in piena emergenza si appresta ad affrontare l’incontro decisivo per accedere ai play off, da considerare anche che Lulli è in forte dubbio. Per quanto riguarda Alboni, il terzino rossoblu che aveva riportato una lesione parziale al crociato anteriore del ginocchio destro durante la partita contro il Tolentino, verrà operato dal prof. Zorzi il prossimo 6 giugno presso l’ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (Verona).

Per quanto riguarda la formazione, Knoflach tornerà a difendere la porta con Abbrandini che siederà in panchina, Tomas riprenderà il suo postoal centro della difesa e farà coppia con Conson e scenderà in campo con un tutore alla mano operata, con Zgrablic che tornerà in panchina, mentre Pica sostituirà lungo l’out mancino Lisi che tornerà nel suo ruolo naturale di rifinitore. A centrocampo Amoruso sostituirà l’infortunato Frulla e si affiancherà a Buono e Zanazzi, mentre in attacco l’ex Cardella dovrebbe far coppia con Fall, con Ferri Marini che si accomoderà in panchina, si tornerà al 4-3-1-2,dopo il 4-3-3 visto contro l’Aurora A. Casertano.

Potrebbe essere dunque questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro il Pineto: Knoflach tra i pali, linea difensiva a quattro composta da Lorenzoni, Tomas, Conson e Pica, centrocampo a tre formato da Zanazzi, Buono e Amoruso, Lisi fungerà da rifinitore davanti alle due punte Fall e Cardella.

Dall’altra parte il tecnico dei biancazzurri Amaolo dovrebbe confermare in toto laformazione che ha battuto a domicilio il Tolentino e confermare il 3-5-2, dunque potrebbe essere questo l’undici che affronterà i rossoblu: Mercorelli tra i pali, Mesisca, Pepe e Della Quecia saranno i tre didifesa, Cascione, Minincleri, Domizi, Galeano e Pezzotti i cinque di centrocampo, Romano e Barlafrante le due bocche di fuoco.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Andrea Migliorini di Verona. Il fischio d’inizio, come detto in precedenza, è fissato per le h.16:00 di domenica 22 maggio. Saranno 500 i tifosi rossoblu al seguito della squadra, un vero e proprio esodo. La gara sarà trasmessa sui canali Facebook e You Tube del Pineto calcio.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net