sabato, Agosto 13, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Sulla via di Damasco” del 31 luglio alle 8.30 su Rai 2: “Fede e bellezza”

Anticipazioni per “Sulla via di Damasco” del 31 luglio alle 8.30 su Rai 2: “Fede e bellezza”

sulla via di damasco

Anticipazioni per “Sulla via di Damasco” del 31 luglio alle 8.30 su Rai 2: “Fede e bellezza”

(none)

Un programma di Vito Sidoti su Rai 2, conduce Eva Crosetta: I luoghi della devozione, dalle Eolie alla Sanità a Napoli

Processioni, cammini, pellegrinaggi: parabola della fede, ma anche itinerari estivi per farsi stupire dalla bellezza.

Nella puntata di “Sulla via di Damasco”, in onda domenica 31 luglio alle 8.30 su Rai 3, Eva Crosetta entrerà nel cuore di queste espressioni di spiritualità che affondano le radici nella storia; sarà un viaggio sulle orme dei pellegrini, attraversando mari, boschi, colline, montagne e pianure, alla scoperta di alcuni suggestivi luoghi di fede e di devozione che impreziosiscono come gemme la nostra penisola.

Assaporando la bellezza delle isole Eolie, prima tappa a Vulcano per conoscere la tradizionale processione della Madonna delle Grazie, con i suoi suoni dal mare e le invocazioni della protezione celeste. Salendo in Piemonte, tra santuari, chiese, affreschi e  parchi, compresi nella fascia prealpina, le immagini del Cammino di San Carlo, itinerario che testimonia la vita e le opere di San Carlo Borromeo.

La bellezza è divenuta generativa di riscatto nel quartiere Sanità, a Napoli: don Antonio Loffredo racconta come il patrimonio catacombale è diventato medicina per il futuro e per la comunità, con la scommessa  della cooperativa sociale La Paranza.

Rivolgendo lo sguardo verso il cielo, il programma di Vito Sidoti, con la regia di Marina Gambini, concluderà il suo viaggio a Ravenna, per farsi stupire dal Mausoleo di Galla Placidia, un vero concentrato di luce, di fede e di speranza. 

Sulla via di Damasco è un programma televisivo italiano di approfondimento culturale e religioso[1] dedicato al tema del cattolicesimo, trasmesso da Rai 2 a partire dal 2002 e condotto dal 2004 da Giovanni D’Ercole e dal 20 gennaio 2019 da Eva Crosetta.

La trasmissione, nata nel 2002-2003 sulle ceneri dei precedenti Prossimo tuoMillennium e Terzo Millennio, ha avuto per le prime due stagioni il formato del reportage monografico (dai 30 ai 50 minuti), ponendosi come trasmissione di approfondimento culturale e spirituale, realizzando servizi in Italia e fuori da essa. Dal 2004 diventa una trasmissione in studio con il contributo di filmati e ospiti. Dal 2014 la durata è annuale e si è arricchito dei profili social ufficiali Twitter e Facebook[2].

Il programma è stato ideato e condotto fino al 5 gennaio 2019 dal vescovo Giovanni D’Ercole[3][4]. Il programma è stato ideato dallo stesso Giovanni D’Ercole[5], che ne è autore con Vito Sidoti[6] e Roberto Milone (quest’ultimo fino al 2013).

D’Ercole nel 2019 ha passato il testimone alla conduttrice Eva Crosetta. Il programma è a cura di Annarita Trimarchi, il produttore esecutivo è Anna Santopadre. Dal 2008 il programma ha come collaboratore don Davide Banzato che è stato anche inviato nei servizi in esterno dal 2010 al 2015[7][8][9][10].

Attualmente collaborano con l’autore Vito Sidoti anche Domitia Caramazza ed Emiliano Fiore; come registi Marina Gambini, Raffaele Genovese, Alessandro Rosati, Paola Vannelli, Maria Cristina Buttà. Il programma è realizzato presso lo Studio 1 della Rai in via Teulada.

Foto interna ed esterna: https://www.rai.it/ufficiostampa/assets/template/us-articolo.html?ssiPath=/articoli/2021/09/La-ricerca-della-felicita-a-Sulla-Via-di-Damasco-5c60d206-121e-4b64-9bd0-19eb205393e8-ssi.html