lunedì, Settembre 26, 2022
Home > Lazio > Scauri di Minturno, denunciate due persone per truffa informatica

Scauri di Minturno, denunciate due persone per truffa informatica

aquila

Scauri di Minturno, denunciate due persone per truffa informatica

Proseguono i servizi del controllo del territorio posti in essere dalla Compagnia Carabinieri di Formia finalizzati alla prevenzione dei reati in genere, con particolare riferimento a quelli contro il patrimonio e persona. A conclusione di mirata attività investigativa da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Formia, sono stati raccolti e sottoposti al vaglio dell’Autorità Giudiziaria di Cassino una serie di elementi a carico di alcuni soggetti ritenuti autori di vari reati. Nello specifico, i militari:


− del Comando Stazione CC di Scauri di Minturno, a conclusione di mirate attività investigativa, hanno denunciato due persone (cl. 63 ed 85 di Santa Maria Capua Vetere) per essere stati identificati quali autori della truffa informatica ai danni di una donna 32enne di Castelforte (LT). Nello specifico, i due uomini, mediante fraudolenta inserzione sul sito internet “caprio piscine”, riuscivano a farsi accreditare, tramite bonifico bancario, euro 299 per l’acquisto di una piscina fuori terra di fatto mai consegnata alla vittima.


− i militari della locale Stazione CC di Ponza, collaborati da quelli del Nucleo Cinofili di Roma Ponte Galeria, hanno eseguito un servizio di controllo dell’isola finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, con particolare riguardo al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti dove vi è abitualmente maggior concentrazione di giovani e locali di intrattenimento nei quali si riversa la “movida”. Servizi intensificati soprattutto al fine di garantire lo svolgimento in sicurezza di tutte le attività economiche e sociali. I servizi hanno consentito altresì di recuperare un telefono cellulare rubato la mattina precedente ad un giovane ventottenne di Francavilla a Mare allorquando si trovava nella spiaggia di Giancos. L’oggetto era stato nascosto sotto un vaso nella piazza antistante la chiesa di San Giuseppe. Il telefono è stato restituito regolarmente al proprietario che manifestava la propria legittima soddisfazione elogiando l’operato dei Carabinieri.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net