sabato, Ottobre 1, 2022
Home > Lazio > Castelnuovo di Farfa – il Cardinale Luca Antonio Virili Romano

Castelnuovo di Farfa – il Cardinale Luca Antonio Virili Romano

castelnuovo di farfa

Castelnuovo di Farfa –  IL CARDINALE LUCA ANTONIO VIRILI ROMANO (da un testo del 1700)

Castelnuovo di Farfa -chiesa Parrocchiale  – IL CARDINALE LUCA ANTONIO VIRILI ROMANO. Epigrafe e ritratto si trovano all’interno della chiesa parrocchiale (da un testo del 1700)

Il Virili è originario della Sabina (Castelnuovo di Farfa), studiò giurisprudenza nella città di Siena nel 1590, in età di venti anni ne riporto la laurea. Appresa quindi la pratica della Curia nello Studio di Francesco Pegna Decano della Ruota (sacra ruota) diedesi, a norma di Lelio suo padre, a patrocinare le cause, e col favore dei protettori, e tra gli altri de3l mantovano Pegna, che esaltava il merito alle stelle, e colla sua abilità, alzo grido di eccellente avvocato.

Paolo V lo destinò alla carica di Luogotenente civile dell’Uditore della Camera, che in quei tempi era GianDomenico Spinola poi divenuto Cardinale e Papa Gregorio XV lo volle soprantendente di sua casa. Papa Urbano VIII diedelo a suo nipote Francesco Cardinale Barberini in qualità di Maggiordomo, o Maestro di Camera( il Barberini nei suoi annali Tomo “ pag.%) per errore, come noi siamo intimamente persuasi, si dice di Segretario) e quindi lo avanzò alla carica di Segretario dei Memoriali, e poi a quella di Presidente di Urbino e in appresso lo stabili VicePrefettodella Segnatura, e Uditore di Ruota.

Alla fine lo creò Prete Cardinale del titolo di san Salvatore in Lauro, e protettore de’ Minimi: ascrivendolo alle principali Congregazioni di Roma con tal applauso della Curia, che non vi fu chi nol riguardasse, e nol dicesse successore di Papa Urbano VIII .Passati pochi mesi dalla sua promozione, cominciò appoco appoco a dare in cattiva disposizione, di modo che dopo quaranta , e pochi mesi di cardinalato, videsi ridotto alla tomba nella città di Roma nel 1634 in età di sessantacinque anni, ed ebbe sepoltura nella Chiesa della SS. Trinità sul Montepincio (piazza di Spagna-Trinita’ de monti) dove nel secondo pilastro situato al destro lato di quel magnifico tempio, vedesi alle sue ceneri eretto un’elegante avello , col busto del Cardinale espresso in marmo, sotto del quale leggesi un’onorevole iscrizione postavi da suo fratello Pier Cipriano Virili.

N.B.

(TESTO TRASCRITTO DALL’ORIGINALE NON VI E’ STATA ALCUNA CORREZIONE )

Ricerca in biblioteca a cura di Franco Leggeri

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net