martedì, Novembre 29, 2022
Home > Marche > Muore a soli 30 anni a pochi giorni dal matrimonio: tragedia nel Pesarese

Muore a soli 30 anni a pochi giorni dal matrimonio: tragedia nel Pesarese

muore

Muore a soli 30 anni a pochi giorni dal matrimonio: tragedia nel Pesarese – Una terribile tragedia si è verificata nel Pesarese. Una donna di soli 30 anni, che si era sposata solo pochi fa in Comune a Vallefoglia, è deceduta in ospedale a Pesaro a causa di un improvviso malore, che non le ha lasciato scampo. Vittima del drammatico episodio Mara Angelini, segretaria presso la Fisiolab di Cattolica. La sua scomparsa ha gettato nella disperazione amici, colleghi e familiari. La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile. Mara era una giovane donna solare, generosa, sensibile, tutti le volevano bene. Ricoverata a Pesaro probabilmente a causa di un aneurisma, non ce l’ha fatta. I funerali sono stati officiati questa mattina alle 10.30 presso la Chiesa Santa Maria Assunta di Montecchio. Tanti i messaggi di cordoglio seguiti al diffondersi della triste notizia. Questo a testimonianza del fatto che Mara aveva toccato il cuore di tutte le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

“Anche se non sei piu’ qui tra noi so che leggerai da lassù. Piccolo angelo…Marettina…ci siamo conosciuti in missione ad aiutare i terremotati e li ho visto il tuo cuore grande e le tue lacrime… e ti ho visto soffrire assieme ai bisognosi. Dolce Mara…ho conosciuto la tua dolcezza disarmante e la tua grande forza d’animo. Sarai sempre nei Nostri cuori”.

E ancora il messaggi di cordoglio di una Lucia Angelo, della Fisiolab: “Solitamente sono abituata a creare

post per spiegare come prevenire e curare le patologie…Ma oggi ,cara Mara, mi affidi L’ ingrato compito di spiegare ai nostri pazienti che tu non ci sarai più. E allora con gli occhi pieni di lacrime e il cuore distrutto dal dolore, provo a trovare le parole giuste per dire a tutti che, ogni volta che varcheranno la nostra porta non ti troveranno più lì seduta alla tua scrivania, sempre pronta ad accoglierli con il sorriso, la simpatia e la disponibilità che ti contraddistinguevano. Provo a raccontare che,noi di Fisiolab, abbiamo perso un pilastro importante della nostra piccola realtà, perché tu eri sempre lì attenta a tutto e pronta a organizzarci e aiutarci in ogni piccola cosa, e a riempirci la testa e il cuore con le tue risate.

Ci mancherai Mara, perché la tua assenza si fa già sentire, questo posso garantirlo…mi mancherà trovare per lo studio i tuoi bigliettini con scritto ” Ti voglio Bene Doc”, mi mancherà la complicità che avevamo in un solo sguardo nel prendere in giro Angelo e gli altri, mi mancherà sentire il tuo “Doc stai tranquilla ci penso io” ,e io lo ero perché di te mi fidavo. Chi mi aiuterà adesso a”sopportare” il nostro vecchietto ?

Chi mi aiuterà a decifrare la scrittura di Luca? Chi mi chiederà “Doc mi abbracci”? Chi mi preparerà i “polipi ” per le terapie? Chi mi dirà vai piano, non correre e avvisami quando arrivi ? Potrei continuare a scrivere all infinito perché le nostre otto ore insieme, in questi anni, sono stati pieni di complicità ,risate, piccole incomprensioni, obiettivi,sostegno.. tutte cose che succedono quando doni tutta te stessa in quello che fai e ti fondi con qualcuno a cui vuoi immensamente bene Sono Dilaniata dal dolore Mara,… ho mille domande da farti A cui nn trovo risposta è forse mai troverò. Qualcuno lassù ha voluto che tu a soli 30 anni diventassi un Angelo Meraviglioso. E allora vai Mara, vai lassù e brilla come facevi qui con noi E sappi che nei nostri cuori ci sarai sempre perché tu sei e sarai in eterno la nostra Segretaria Stellare. Con immenso affetto la tua Doc E tutto lo staff. Ciao Bellezza “.

E infine: “È tutta notte che provo a scrivere qualcosa che possa essere degno di descriverti, ma non c’è, Mara Angelini eri proprio una persona buona,volerti bene e’ stato facile fin da subito. Assieme a Luca Marchini , Claudia Remedi , Lucia Falconetti , vi piaceva darmi del “Vecchietto” a prendermi in giro per il mio confondere i nomi dei pazienti, facevo l’offeso, ma dentro di me piaceva molto.

Io non so il perché di tutto questo, probabilmente per te ,che eri un’anima buona, qualcuno ha deciso che meriti qualcosa di meglio, che non riesco a comprendere. Cara Mara, chi sistemerà ora i miei casini, confondendo Antonio con Nicola,o Giulia con Rita?, chi mi darà i cicchetti perché prendo troppe multe? Chi mi aiuterà a sopportare lo stress che i certi giorni inevitabilmente ci accompagneranno. A me, a noi, mancherai tantissimo, sara’ difficilissimo colmare il vuoto che hai lasciato. Ciao Mara ,e scusami se te l’ho detto poche volte”.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net