lunedì, Gennaio 30, 2023
Home > Sport in Pillole > Samb: brutta prestazione dei rossoblu battuti dal Cynthialbalonga con un pesante 3-0

Samb: brutta prestazione dei rossoblu battuti dal Cynthialbalonga con un pesante 3-0

Samb: brutta prestazione dei rossoblu battuti dal Cynthialbalonga con un pesante 3-0. Reti realizzate nel primo tempo da Borrelli, Cappai su rigore e Pietrantonio. Ripresa senza storia, rossoblu mai in partita. Annullata una rete a Marras

di Marco De Berardinis

Sonora sconfitta dei rossoblu battuti pesantemente dal Cynthialbalonga con un perentorio 3-0. La gara si era già chiusa nel primo tempo concluso con i ragazzi di Alfonsi sotto di 3 reti e mai in partita. Nella ripresa ci si aspettava una reazione dei rossoblu ed invece non sono mai riusciti ad impensierire l’estremo difensore locale Santilli.

Contro i laziali il tecnico Alfonsi confermava per otto undicesimi la formazione che aveva battuto il Montegiorgio domenica scorsa, nello specifico, Viscardi sostituiva lungo l’out destro difensivo Murati, mentre Boti veniva abbassato sulla linea difensiva disinistra inluogo di Luzzetti,a centrocampo il rientrante Angiulli sostituiva lo squalificato Favo, mentre in attacco Vita veniva preferito a Torromino, indisponibili Mauthe, Chinellato e Karkalis, squalificato Favo, modulo 4-3-3. Panchina per il nuovo arrivato Amato.

In casa laziale il tecnico D’Antoni confermava per dieci undicesimi la formazione battuta dalla Vigor Senigallia nel turno precedente, l’unica novità riguardava Petti che sostituiva in difesa Sbardella, modulo 4-3-3.

Queste le azioni salienti del match:

Primo Tempo

Partivano di gran carriera i laziali e dopo appena 4’ passavano in vantaggio: Marras perdeva la sfera al limite dell’area che veniva raccolta da Borrelli, questi entrava in area e lasciava partire un tiro che trafiggeva Guerrieri sul primo palo. Cynthialbalonga 1 – Samb 0.

Gli uomini di D’Antoni insistevano ed al 7’ andavano vicini al raddoppio con Cappai su calcio di punizione, la sfera attraversava tutta l’area e terminava sul fondo. Poco dopo doveva abbandonare il terreno di gioco il portiere Guerrieri per infortunio che veniva sostituito da Berti. I rossoblu rispondevano al 12’ con Proia che conquistava un calcio di punizione al limite dell’area, batteva Angiulli ma il calciatore Cappai respingeva con il corpo.

Al 22’ ancora Proia protagonista, il suo tiro violento dal limite, veniva respinto dal bravo Santilli e l’azione sfumava. Al 24’ Boti atterrava in area Maccari, per l’arbitro non vi erano dubbi, calcio di rigore per i laziali. Batteva Cappai che spiazzava Berti e realizzava la rete del raddoppio. Cynthialbalonga 2 – Samb 0.

Subito il secondo goal, i ragazzi di Alfonsi si riportavano generosamente in avanti guadagnando metri sul rettangolo verde, ma la squadra laziale si chiudeva bene e ripartiva con veloci contropiedi e proprio in contropiede raddoppiava: Pietrantoni fuggiva sulla sinistra e, appena entrato in area, incrociava con il destro spedendo la sfera sotto l’incrocio dei pali, trafiggendo così Berti. Cynthialbalonga 3 – Samb 0.

I ragazzi di Alfonsi non si perdevano d’animo, portandosi di nuovo in avanti; al 40′ ci provava Vita a sorprendere Santilli, ma il portiere laziale faceva buona guardia disinnescando il tiro dell’attaccante rossoblu. Al 3’ di recupero, sugli sviluppi di un corner, andava al tiro Angiulli dal limite, parava a terra Santilli. Il disastroso primo tempo dei rivieraschi terminava qui, che andavano al risposo sotto di tre reti. Cynthialbalonga 3 – Samb 0.

Secondo Tempo

Nella ripresa partivano di gran carriera i laziali e già al 47’ si facevano vedere dalle parti di Berti con Cappai, il pericoloso cross del numero nove laziale veniva disinnescato da Conson. Al 54’ erano i rossoblu ad affacciarsi in area avversaria con Marras che si procurava un calcio di punizione dal limite, batteva Cardella ma la sfera si infrangeva sulla barriera e l’azione sfumava.

Con un passivo così pesante, i rossoblu non riuscivano ad imbastire trame di gioco e a portare azioni pericolose verso la porta difesa da Santilli, anzi erano i laziali che giocando sul velluto, mettevano spesso in ambasce Conson e compagni. Al 15’ Viscardi chiudeva su Sivilla lanciato a rete, cinque minuti più tardi Borrelli, con un tiro dal limite, faceva la barba al palo. I rossoblu ci provavano al 22’ con Proia, la sua conclusione violenta dai venti metri, si perdeva di poco sul fondo.

Al 70’ Viscardi ci provava dalla distanza con un tiro velenoso, la sfera sfiorava il palo. Al 73’ il tecnico Alfonsi sostituiva uno stanco Proia con il nuovo arrivato Amato, mentre al 76’ il tecnico rossoblu faceva esordire il giovane Del Moro che prendeva il posto di uno spento Vita, ma la situazione non cambiava. I laziali rispondevano con il longevo Borrelli, il suo tiro dal limite sibilava il palo. Al 78’ i rossoblu andavano in rete con Marras su cross di Torromino, ma l’arbitro annullava per fuorigioco del numero 20 rossoblu.

I ragazzi di Alfonsi, nonostante il pesante passivo, continuavano a macinar gioco, ma erano inconcludenti nei sedici metri finali. All’88’ ci provava il giovane Del Moro, ma la sua girata si perdeva sul fondo. Allo scadere del match Cardella veniva messo giù in area da Fontana, i rivieraschi chiedevano il rigore, ma l’arbitro lasciava proseguire. Dopo 4 minuti di recupera terminava il match che ha visto i rossoblu disputare una delle peggiori gare di questo campionato in trasferta. Cynthialbalonga 3 – Samb 0.

CYNTHIALBALONGA (3-5-2): Santilli; Redondi, Fontana, Petti, Pietrantonio; De Angelis (91’ Della Vecchia), Buono © (73’ Giacobbe), Borrelli; Maccari (83’ Del Canuto), Cappai (83’ Sbardella), Sivilla (91’ Caselli). A disp.: Vilardi, Fiorini, Mirimich, Secli. All. Davide D’Antoni

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Guerrieri (9’ Berti); Viscardi, Conson, Agostinone, Boti (81’ Zaffagnini); Feliz Rabacal (28’ Torromino), Angiulli ©, Proia (73’ Amato); Marras, Cardella, Vita (76’ Del Moro). A disp.: Murati, Lulli, Luzzetti, Tassi. All. Sante Alfonsi

ARBITRO: Fabio Franzò di Siracusa. Giudici di linea: S. Bertaina / S. Ambrosino

NOTE: Cielo poco nuvoloso, temperatura 10° C. circa, terreno di gioco in discrete condizioni. Cynthialbalonga in completo bianco con inserti azzurri, Samb con la consueta casacca rossoblu e pantaloncini blu. Presenti in tribuna l’ex presidente rossoblu Franco Fedeli e suo figlio Andrea. Spettatori 500 circa, di cui 150 giunti da San Benedetto del Tronto.

MARCATORI: 4’ Borrelli (C.), 25’ Cappai su r. (C.), 36’ Pietrantonio (C.),

AMMONITI: 30’ Maccari (C.), 42’ Vita (S.), 54’ Petti (C.), 58’ Proia (S.),

ESPULSI:

ANGOLI: 2 – 6

RECUPERO: 3’ 1° T. – 4’ 2° T.