sabato, Maggio 8, 2021
Home > Marche > RIQUALIFICATO E INAUGURATO IL PARCO GIOCHI DELL’ANNUNZIATA

RIQUALIFICATO E INAUGURATO IL PARCO GIOCHI DELL’ANNUNZIATA

ASCOLI PICENO – Un’area bella e funzionale, destinata sia ai bambini che a tutti coloro che vogliano trascorrere momenti di relax, ed assaporare il panorama godendo della vista dall’alto della città. Il riferimento al parco giochi dell’Annunziata, inaugurato proprio questa mattina, e da oggi fruibile dopo i lavori di riqualificazione promossi dal Comune. Al taglio del nastro hanno partecipato il Sindaco Guido Castelli, gli assessori comunali Valentino Tega e Massimiliano Brugni, il direttore della Scuola di Ateneo di Architettura e Design “Eduardo Vittoria” dell’Università di Camerino prof. Giuseppe Losco, il coordinatore dei lavori Ing. Paolo Leccesi, i rappresentanti della ditta Agostini esecutrice dei lavori e gli studenti della scuola primaria San Domenico che hanno trascorso alcune ore di questa mattina, nel pieno divertimento, con i nuovi giochi.
“Senza fretta ma senza sosta, quello di oggi è un piccolo passo verso la riqualificazione completa del colle dell’Annunziata – afferma il primo cittadino Guido Castelli-. Mi complimento con la ditta Agostini che ha svolto un ottimo lavoro. Si è proceduto infatti alla riprofilatura e alla messa in sicurezza delle stradine che consentono ai turisti e agli studenti di raggiungere il parco. Inoltre si è proceduto al taglio della vegetazione che si era sedimentata e sviluppata in maniera quasi disordinata in questa zona. Stiamo parlando di un’area videosorvegliata e per questo ringrazio l’Università di Camerino. La seconda fase della riqualificazione riguarderà la zona del bar fino ad arrivare alla Fortezza Pia. I finanziamenti ci sono. Conto nel giro di un anno di poter riconsegnare nelle mani degli ascolani questo che è il polmone verde della città. Cittadini che ci daranno una mano sicuramente per vincere l’ultima grande sfida, ossia quella della gestione e della manutenzione del colle dell’Annunziata. Un’area tornata bella e che deve rimanere tale nei prossimi anni”.
I lavori di riqualificazione iniziati a settembre hanno avuto un costo complessivo di circa 170mila euro. Interessato tutto il perimetro del parco: si è provveduto all’installazione di giochi tutti a norma di legge, di nuove balaustre e alla messa in sicurezza di tutti i percorsi stradali e pedonali. Inoltre è stata risanata la vegetazione e ripulito il sottobosco. Grazie alla collaborazione con l’Università sono state messe a regime quattro telecamere per la videosorveglianza, oltre al cablaggio in fibra ottica delle sedi universitarie.
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *