martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Marche > Aerdorica, via libera al bando per la vendita

Aerdorica, via libera al bando per la vendita

peculato

ANCONA – Via libera al bando per la vendita di Aerdorica. Il ministero delle infrastrutture e dei Trasporti, con comunicazione ufficiale del 24 ottobre, ha dato il proprio nulla osta ad Aerdorica alla bozza del bando di selezione per l’individuazione del socio privato di maggioranza della società gestore dell’aeroporto delle Marche.

La comunicazione fa seguito all’acquisito parere favorevole del ministero dell’economia e delle Finanza e il parere favorevole dell’Enac, datato 28 settembre 2017, che ha attestato – si legge nel documento -“che la procedura risulta rispondente in linea generale alla normativa di settore e ai principi di pubblicità, trasparenza e non discriminazione tenuto conto altresì delle specificità dell’attività connessa alla gestione dei servizi di pubblica utilità, quale quelli aeroportuali”. “Finalmente – spiega la vicepresidente Anna Casini – Aerdorica avrà un bando vero redatto con parere favorevole di tutti i soggetti e le istituzioni coinvolte.

Ora speriamo che a fronte dei tanti interessi che ci sono pervenuti in questi mesi finalmente se ne concretizzi qualcuno”. “Aerdorica si sta muovendo perché il bando venga pubblicato al massimo tra 15 giorni – spiega Federica Massei amministratore unico di Aerdorica SPA – Un via libera arrivato in tempi velocissimi, tre mesi, e per la quale Aerdorica si è avvalso di una consulenza di 10 mila euro. Il primo bando di acquisizione realizzato seguendo tutti i passaggi che la legge impone”.

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *