giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Marche > Gole Infernaccio: conclusi lavori ripristino percorso naturalistico

Gole Infernaccio: conclusi lavori ripristino percorso naturalistico

Una passeggiata all’interno delle Gole dell’Infernaccio il 2 dicembre, alle 10. Questa l’iniziativa, aperta a tutti, per inaugurare la fine dei lavori del sentiero che conduce all’Eremo di San Leonardo e alle Sorgenti del Tenna, passando per il Laghetto della Sibilla.

Saranno presenti il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e il sindaco di Montefortino Domenico Ciaffaroni ed il direttore del Consorzio Tennacola spa Sergio Paolucci. E’ stata liberata la via d’accesso alle gole dai massi del sisma e ripristinati 3 ponticelli (uno prima della gola, e gli altri 2 prima e dentro la galleria) ed una passerella.

L’investimento finanziario complessivo è stato di circa 150mila euro, il progetto gestito dalla Protezione Civile è stato affidato al Consorzio Idrico del Tennacola spa. “In questo anno la Regione ci è sempre stata vicino, pronta a rispondere alle esigenze della popolazione – ha commentato il sindaco di Montefortino Domenico Ciaffaroni -. Ritorna così a vivere una delle parti più importanti del Parco dei Sibillini, conosciuta in tutta Europa.

Questo farà ripartire l’economia del territorio garantendo l’arrivo di turisti per le strutture che sono sopravvissute al sisma e per quelle che abbiamo delocalizzato”. “Un grazie alla amministrazione per l’impegno essenziale che ha profuso per restituire questo percorso di grande attrattività turistica e bellezza ambientale ha concluso il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli – Un vero e proprio regalo di Natale anticipato per tutte le persone che vogliano conoscere la magia del nostro territorio”

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *