giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Sport in Pillole > Santo Stefano vince la sfida contro una DECO Group Amicacci mai doma

Santo Stefano vince la sfida contro una DECO Group Amicacci mai doma

Giulianova – Sconfitta casalinga per la DECO Group Amicacci, battuta con il punteggio di 56-64 dalla Santo Stefano Sport, in una partita combattuta ma che ha visto condurre dal primo all’ultimo minuto la squadra marchigiana, che mantiene così la vetta della classifica in coabitazione con la Briantea84 Cantù.

Nel primo quarto si crea quel solco che segna la differenza tra le due squadre, con l’Amicacci che non riuscirà a ricucire lo svantaggio nel resto dell’incontro, giocato sostanzialmente alla pari con gli avversari. Santo Stefano parte bene con i canestri del belga Tanghe, mentre la squadra di casa si affida al polacco Labedzki per rimane in scia (8-11). A quel punto gli abruzzesi vanno in difficoltà offensiva chiudendo la prima frazione senza trovare altri canestri dal campo, con la squadra di coach Ceriscioli che ne approfitta trascinata dal francese Mehiaoui (11-19). L’inizio di secondo quarto vede un tentativo di allungo degli ospiti, a segno con gli azzurri Boccacci, Ghione e Bedzeti, ma arriva la reazione dell’Amicacci che infila la retina con i tiri dalla lunga distanza di Brown e con De Maggi nel pitturato (22-27). Nel finale di tempo ai canestri di Bedzeti e Giaretti risponde De Maggi a bersaglio da tre e in contropiede (29-33), ma è ancora Mehiaoui a ribadire il margine di vantaggio della Santo Stefano con cui si va all’intervallo (30-39).

La squadra di coach Abes parte bene nella ripresa portandosi a ridosso degli avversari, trascinata dalle giocate di Marchionni e De Maggi (40-43). La gara si fa molto fisica, con Santo Stefano che fa valere la sua difesa e allunga nuovamente con Ghione a segno nel pitturato, ma il terzo quarto si chiude a favore dell’Amicacci con una gran tripla di Marchionni e il libero di Labedzki (44-50). Nell’ultimo quarto continua il tira e molla tra le due squadre: gli ospiti si affidano alla solidità di Enrico Ghione sui due lati del campo ma la squadra di casa non molla e resta in partita con i soliti Marchionni e De Maggi (52-58). Si arriva nel finale in cui Santo Stefano prevale ancora a rimbalzo e chiude praticamente i giochi con Tanghe e ancora Ghione.

L’Amicacci è apparsa ancora indietro per raggiungere il vertice ma c’è tempo per reagire e trovare le contromosse. Sabato 16 dicembre si conclude il girone di andata con la trasferta di Roma contro il Santa Lucia, ultimo appuntamento prima della pausa natalizia.

Tabellino

DECO Group Amicacci Giulianova – Santo Stefano Sport UBI Banca 56 – 64

Amicacci Giulianova: Macek 3, Awad, Brown 5, Marchionni 12, Makambo, Minella ne, Di Francesco, Miceli, Ravicini ne, Labedzki 10, De Maggi 26, Guirassy. All: Abes.

Santo Stefano: Feltrin, Ranales Pineiro, Ghione 15, Tanghe 16, Biondi, Mozzolani ne, Tosatto ne, Bianchi ne, Giaretti 10, Bedzeti 5, Boccacci 4, Mehiaoui 14. All: Ceriscioli.

Serie A – Risultati 6^ giornata

Cimberio HS Varese – Special Bergamo Sport Montello 48 – 44
GSD Porto Torres – SSD Santa Lucia Roma 40 – 95
UnipolSai Briantea84 Cantù – Pol. Nordest Castelvecchio 86 – 39

Classifica

12 punti: UnipolSai Briantea84 Cantù, S.Stefano UBI Banca
8 DECO Group Amicacci
8 punti: Santa Lucia Roma
4 punti: Cimberio HS Varese
2 punti: Castelvecchio Gradisca, SBS Montello
0 punti: GSD Porto Torres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *