venerdì, Gennaio 21, 2022
Home > Abruzzo > L’Aquila, trovato il cadavere di un uomo a Paganica

L’Aquila, trovato il cadavere di un uomo a Paganica

L’AQUILA – Il cadavere di un uomo di 36 anni è stato rinvenuto nel corso della notte in un canale irriguo di derivazione del fiume Vera a Paganica, frazione dell’Aquila.

Sulla vicenda indagano i carabinieri, coordinati dal Comando provinciale. E’ stata la moglie, che si è allarmata ieri sera non vedendolo tornare a casa, a lanciare l’allarme e a denunciarne la scomparsa. Non sono al momento chiare le cause della morte.

La Procura de L’Aquila ha disposto l’autopsia che potrebbe essere effettuata già nella giornata di domani. I militari stanno valutando, tra le varie ipotesi, un malore o un incidente stradale: l’uomo, che stava tornando a casa a piedi, potrebbe essere caduto nel canale dopo essere stato investito da un’auto pirata. L’uomo, di origini albanesi, lavorava nel settore dell’edilizia ed era conosciuto a Paganica come una persona onesta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net