giovedì, Gennaio 28, 2021
Home > Marche > Il progetto “Gli itinerari della fede” fa tappa ad Ascoli Piceno

Il progetto “Gli itinerari della fede” fa tappa ad Ascoli Piceno

ASCOLI – Il progetto “Gli itinerari della fede”, che vuole coniugare la promozione dell’attività fisica con la visita a santuari, chiese e strutture religiose del territorio per favorire la conoscenza in particolare dei patroni, santi e religiosi delle nostre città, farà tappa in città mercoledì 4 aprile con l’iniziativa “Camminata per Niccolò IV”.

E lo fa in occasione della ricorrenza della morte del primo pontefice appartenente all’Ordine francescano avvenuta proprio il 4 aprile 1992 dopo 4 anni dall’elezione.

Nel corso della camminata sarà possibile conoscere quali sono i luoghi cittadini a cui è possibile collegare proprio papa Niccolò IV a partire dalla Pinacoteca cittadina dove è presente il Piviale dello stesso pontefice che venne donato alla chiesa della cattedra vescovile.

L’iniziativa è organizzata da Circolo Acli Oscar Romero, U.S. Acli Marche, e Ufficio per la pastorale turismo, sport e tempo libero della diocesi di Ascoli Piceno e rientra nel protocollo d’intesa stipulato tra Regione Marche e Unione Sportiva Acli Marche per la promozione dell’attività fisica nella popolazione, in attuazione del Piano regionale della prevenzione.

La partenza della camminata avrà luogo alle 21 da Via Oristano 1 (angolo via Napoli) ma sarà possibile anche partire da Piazza Arringo alle 21.15.

Nel corso del 2017 l’iniziativa si è svolta a Acquaviva Picena, Cossignano, Ascoli Piceno, Spinetoli, Monteprandone, Montedinove e San Benedetto del Tronto mentre negli anni precedenti ha toccato varie località del territorio delle province di Ascoli Piceno e Fermo.

Per il 2018 sono già previste varie iniziative che finiranno con il coinvolgere, come già avvenuto in passato, cittadini di ogni età in una iniziativa che abbina l’attività fisica e la conoscenza dei personaggi del territorio.

La partecipazione ai vari eventi è gratuita e possono aderire persone di ogni età anche non particolarmente allenate poiché si tratta di una manifestazione non competitiva che ha anche un importante carattere aggregativo e di socializzazione.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa si può consultare il sito www.usaclimarche.com. o la pagina facebook “Gli itinerari della fede”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *