domenica, Novembre 29, 2020
Home > Marche > Entra nel vivo il progetto “Laboratori territoriali di prevenzione del tumore al seno”

Entra nel vivo il progetto “Laboratori territoriali di prevenzione del tumore al seno”

ASCOLI – Da una iniziativa della Cooperativa DLM, all’interno di un programma realizzato grazie ad un contributo della Susan G. Komen Italia Onlus, è stato avviato il progetto “Laboratori territoriali di prevenzione del tumore al seno”.

 Il progetto intende mettere a disposizione gratuitamente di donne di ogni età una serie di laboratori gratuiti sportivi per incrementare il numero delle “sportive”. Nel corso dei 10 mesi di attività progettuale, infatti, saranno organizzate delle attività sportive gratuite per donne (senza alcun costo) che sono in particolare lo yoga, le camminate a 6 zampe e lo zumba.

“L’obiettivo dell’iniziativa – dicono i dirigenti della Cooperativa DLM – è quello di far praticare attività sportiva a tutta quella fascia di donne definite “sedentarie” e che purtroppo si avvicinano al mondo dello sport per i motivi più disparati (manca di tempo, mancanza di opportunità, mancanza di stimoli). Proprio per questo l’indicatore di valutazione dei risultati che avrà maggiore peso rispetto all’ottenimento o meno dei risultati ottenuti è quello delle donne che erano sedentarie ossia che non erano iscritte a palestre, circoli o che facevano attività sportiva anche in maniera saltuaria. Proprio per questo al momento della prima iscrizione sarà chiesto di compilare una scheda anagrafica nella quale andranno indicate le abitudini della donna ed in particolare le ore settimanali di attività sportiva svolta. La scelta di allestire iniziative sportive gratuite per donne è dovuta al fatto che vari studi scientifici hanno evidenziato l’importanza della pratica sportiva come strumento di prevenzione, in particolare della patologia del tumore al seno”.

Il programma delle attività del progetto sarà pubblicato a breve sul sito della cooperativa ossia www.cooperativemarche.itoppure sulla pagina facebook Cooperativa DLM e riguarderà il territorio della vallata del Tronto da Ascoli a San Benedetto del Tronto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *