martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Marche > San Benedetto, beccati dai carabinieri con la cocaina in auto. Colluttazione e fuga, giovane arrestato

San Benedetto, beccati dai carabinieri con la cocaina in auto. Colluttazione e fuga, giovane arrestato

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel corso della scorsa nottata i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di San Benedetto del Tronto hanno arrestato un 23enne italiano (I.R.) per resistenza a pubblico ufficiale: nello specifico, durante il controllo nei pressi di un noto locale della riviera sambenedettese, i militari, in servizio in abiti civili, notavano una macchina con 4 persone a bordo, ferma al lato della strada e con la luce interna accesa. Avvicinandosi, anche grazie al fatto di non essere in divisa, hanno avuto modo di constatare che all’interno dell’abitacolo c’erano 4 soggetti intenti a suddividere alcune dosi di cocaina per una immediata assunzione. Gli occupanti, dopo aver appreso che i due operanti in borghese erano carabinieri, si sono dati alla fuga. Uno dei passeggeri ha colpito i militari con una sportellata, per poi essere bloccato. Il giovane ha poi opposto resistenza al militare dando inizio ad una colluttazione grazie alla quale è riuscito a darsi alla fuga. Ma è stato rintracciato e arrestato. All’interno dell’abitacolo sono state rinvenute tracce di cocaina sparsa sul cruscotto dagli occupanti del veicolo e soldi in contanti.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net