domenica, Gennaio 17, 2021
Home > Abruzzo > Loreto Aprutino (Pe), la grande storia politica approda nelle terre vestine

Loreto Aprutino (Pe), la grande storia politica approda nelle terre vestine

< img src="https://www.la-notizia.net/loreto-aprutino" alt="loreto aprutino"

Loreto Aprutino (Pe) – La grande storia politica approda nelle terre vestine. Venerdì 28 settembre h.18.00 si terrà presso “Il Casino di Remartello” a Loreto Aprutino (Pe), la presentazione del libro “La criminalità servente nel Caso Moro” della Giornalista Simona Zecchi, edito dalla casa editrice “La Nave di Teseo”.
Sarà presente l’autrice che svelerà i tasselli delle verità mancanti su uno dei più grandi segreti d’Italia e sul ruolo della criminalità organizzata nei drammatici giorni del sequestro e dell’uccisione dello statista democristiano Aldo Moro, a quarant’anni di distanza. Modera il giornalista Cristiano Vignali

La serata è organizzata dall’AssociazioneAbruzzo Tourism con l’alto patrocino del Cad Sociale e delCentro Europeo Studi Strategici ed Intelligence, in collaborazione con le Guardie Ecologiche GEAV Abruzzo e di Vera Informazione Art. 21 – TRSP.

Sarà possibile acquistare il libro grazie alla collaborazione della libreria TIBO di Penne.

Inoltre, saranno presenti il Dott.Daniele Ciacci (politologo) eLuigi Buracchio in rappresentanza di Abruzzo Tourism; il Comandante Regionale della GEAV, Vittorio Sticca, il presentatore di “Vera Informazione Art 21 – Trsp” Salvatore Marino. Saranno presenti infine il consigliere comunale con delega alla cultura del Comune di Loreto Aprutino Federico Acconciamessa e la giornalista Alessandra Renzetti.

Alla fine della presentazione i convenuti potranno gustare un aperitivo cenato a base di prodotti tipici del territorio vestino dell’Agriturismo “Il Casino di Remartello”.
Le autorità, la cittadinanza e semplici appassionati di storia politica sono invitati a partecipare.

Pagina di presentazione dell’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/2145859225670760/

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *