venerdì, Gennaio 22, 2021
Home > Abruzzo > Martinsicuro, la Torre Carlo V° si prepara ad ospitare di nuovo il “Villaggio di Babbo Natale”

Martinsicuro, la Torre Carlo V° si prepara ad ospitare di nuovo il “Villaggio di Babbo Natale”

< img src="https://www.la-notizia.net/villaggio" alt="villaggio"

MARTINSICURO – Dopo il grande successo dello scorso anno, quando in appena due giorni furono circa 1.300 i biglietti d’ingresso staccati con visitatori da tutta la costa teramana e dalla Val Vibrata, torna l’appuntamento con il “Villaggio di Babbo Natale” di Martinsicuro che si svolgerà il 7, 8 e 9 dicembre all’interno dell’Antiquarium Castrum Truentinum della Torre Carlo V°, sita in via Colle di Marzio n. 1 nei pressi della S.s 16, con ingresso aperto a tutti.

Tante le novità dell’evento, organizzato dall’Assessorato alla Cultura e Recupero dei Beni Culturali del Comune di Martinsicuro, che passa da due a tre giorni e vedrà aumentata l’apertura con il Villaggio che sarà visitabile dalle 15:30 fino alle 20:00. “Siamo lieti di riproporre per il secondo anno questa iniziativa che è già entrata nel cuore dei più piccoli e rappresenta un piccolo fiore all’occhiello per questa Città” dichiarano, a nome dell’Amministrazione truentina, il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, ed il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Pinuccia Camaioni. “Quella di puntare sulla Torre Carlo V° e sul suo Museo per questo evento è stata indubbiamente una scommessa vinta perché, anche grazie alle numerose iniziative che vi abbiamo organizzato in questo anno e mezzo, siamo riusciti a valorizzare questi spazi ed a renderli fruiti ed animati da tanti nostri concittadini che si sono così riappropriati un pezzo importante della vita culturale del nostro territorio”.

Come la scorsa edizione i protagonisti del “Villaggio di Babbo Natale” di Martinsicuro saranno i più piccoli e, proprio per loro, è stata studiata e realizzata l’animazione che quest’anno sarà liberamente tratta dal fortunato film natalizio “Polar Express” ed ispirata al filo conduttore di “un Viaggio Fantastico sul Treno delle Emozioni che ti condurrà al Cuore del Natale”. A gestirla i ragazzi della Scuola di Teatro “Tra Palco e Realtà” dell’Associazione Martinbook in collaborazione con gli insegnanti dell’Asilo paritario di Villa Rosa.

Come da tradizione avremo il Parco della Torre Carlo V° addobbato di tutto punto che ospiterà il vagone del treno liberamente ispirato a “Polar Express”, l’Ufficio Postale di Babbo Natale e grande spazio sarà dedicato al Laboratorio Creativo del Natale” sottolineano gli Amministratori. “Come lo scorso anno, nella realizzazione di addobbi, scenari e quant’altro si è prestata grande attenzione al riciclo ed al riutilizzo di materiale già realizzato e, per fare questo, è stata fondamentale la collaborazione di tanti volontari, e tra loro tante mamme, e dell’Ufficio Area IV che si sono resi disponibili a lavorare con noi a questo progetto con il solo obiettivo di rendere speciale il Natale di tanti bambini. Non possiamo che ringraziarli di cuore, a nome di tutta la Città, per il loro impegno che ci ha permesso, anche quest’anno, di riproporre la magia di questa kermesse. Invitiamo tutti i nostri concittadini e gli abitanti dei territori vicini a venire a visitare il “Villaggio di Babbo Natale”: anche quest’anno sarà uno spettacolo unico e magico per grandi e piccini”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *