domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Marche > Senigallia, cocaina in casa: arrestato buttafuori

Senigallia, cocaina in casa: arrestato buttafuori

< img src="https://www.la-notizia.net/polizia" alt="polizia"

SENIGALLIA – Aveva in casa 15 involucri contenenti cocaina un 34enne che lavora come buttafuori in discoteche e altri locali del Senigalliese già arrestato nel giugno 2017 perché sorpreso con quasi mezzo etto dello stesso stupefacente. L’uomo è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Ancona e del commissariato di Senigallia che nei giorni scorsi avevano eseguito numerose perquisizioni a carico di soggetti collegati al mondo dei locali notturni. Il buttafuori, secondo gli investigatori, aveva ripreso l’attività di spaccio sul territorio servendosi della propria abitazione di Senigallia come base per detenere e preparare le dosi di cocaina che cedeva a giovani della zona, approfittando delle numerose conoscenze e contatti connessi al suo lavoro. Nell’appartamento i poliziotti hanno trovato anche un bilancino di precisione, 850 euro in contanti e strumenti idonei al confezionamento delle dosi. Su disposizione del pm di Ancona Rosario Lioniello il 34enne è stato posto agli arresti domiciliari. (fonte ANSA)