giovedì, Maggio 6, 2021
Home > Sport in Pillole > In mountain bike a Marina Palmense

In mountain bike a Marina Palmense

Nuovo appuntamento con la Fermo Bike di Franco Lucci il 26 dicembre
Quarta edizione della MT Beach, cicloturistica non competitiva in mountain bike su percorso sterrato aperta a tutte le tipologie di ciclisti, organizzata dalla Fermo Bike presieduta da Franco Lucci, in collaborazione con Acsi Ciclismo ed il patrocinio del Comune di Fermo. Appuntamento il 26 dicembre, a partire dalle ore 9.00 (ritrovo alle ore 8.30 al campo sportivo di Marina Palmense), con la possibilità di scegliere fra due percorsi: o quello di 20 chilometri, interamente pianeggiante, panoramico, lungomare, fra Marina Palmense e Marina di Altidona, oppure quello da 35 chilometri, lungo il mare fino a Marina di Altidona con ascesa su colline e crinali tra Altidona e Lapedona (premi ai gruppi più numerosi e ad estrazione).
Una nuova bella e entusiasmante iniziativa della Fermo Bike che anche per quest’anno il giorno di Santo Stefano invita a partecipare a questo momento di festa e di sport assolutamente non competitivo.
“Lo sport e l’associazionismo fermano di nuovo protagonisti anche nel periodo delle feste con un appuntamento che è oramai consolidato, organizzato dalla Fermo Bike e da Franco Lucci che ringrazio per l’impegno. Appuntamento che è atteso da tantissimi appassionati e che contribuisce a promuovere Fermo”  – ha detto l’Assessore allo sport Alberto Scarfini.
“Un’iniziativa che cresce non solo per le caratteristiche del percorso ma anche perché dà modo di fare sport in modo divertente e conoscere così il nostro territorio dai suoi paesaggi” – ha detto Franco Lucci, Presidente della Fermo Bike.
Informazioni e iscrizioni al numero 338.6035809.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *